Home Notizie Scialpinismo, a Lizzola due gare in ricordo di Dario Balduzzi e Mario...

Scialpinismo, a Lizzola due gare in ricordo di Dario Balduzzi e Mario Merelli

Dalla pagina Facebook "Mario Merelli c'è" (Foto di Giuliano Zanga)

Lo scialpinismo torna protagonista, sulle nevi di Lizzola. Un doppio appuntamento per ricordare due grandi appassionati di montagna, che sulle montagne hanno perso la vita: l’alpinista Mario Merelli e Dario Balduzzi, tragicamente scomparsi il 18 gennaio 2012 e il 19 marzo 2019.

Le due gare prendono il nome proprio da loro: “Mario Merelli c’è” e “Dario c’è”. Il primo appuntamento, mercoledì 8 gennaio, sarà in ricordo di Dario Balduzzi. «Si tratta della seconda tappa del circuito “Sci e luci nella notte”, nel formato che tutti gli appassionati conoscono – spiega Marco Merelli, del Merelli Team -. La novità di quest’anno è l’adesione al circuito Fisi. Sabato 4 gennaio c’è stata la prima gara al passo Maniva, mercoledì toccherà a Lizzola».

Il programma prevede l’apertura dell’ufficio gara alle 18, presso l’Hotel Gioan di Lizzola. Qui gli atleti potranno ritirare pettorali e pacco gara. Ci sarà poi il trasferimento in località Campèl, dove alle 20,30 verrà dato il via alla gara. Il percorso si snoderà verso il rifugio Mirtillo, quindi la pista del Sole, per poi tornare di nuovo al rifugio Campèl.

Dalla pagina Facebook “Mario Merelli c’è” (Foto di Giuliano Zanga)

L’appuntamento con la “Mario Merelli c’è” andrà invece in scena domenica 12 gennaio. «Siamo alla quinta edizione – prosegue Marco Merelli, nipote di Mario -, quest’anno sarà la prima tappa di Coppa Italia per le categorie senior/master e gara nazionale giovani. Sono quindi attesi nomi importanti dello scialpinismo in vista delle gare nazionali e internazionali che si andranno a disputare nelle settimane successive».

Già sabato 11 gennaio, dalle 15, il palazzetto dello sport di Valbondione aprirà per il ritiro pettorali e pacco gara. Domenica le partenze saranno al rifugio Campèl: alle 9,30 per le categorie senior/master, alle 10 per le categorie giovanili. «Il percorso si snoda a fianco del comprensorio sciistico, ma completamente fuori pista in luoghi significativi per Lizzola. Questa è una scelta che stiamo portando avanti da alcuni anni perché riteniamo importante che gli appassionati possano seguire le gare di scialpinismo da vicino. Proprio per dar loro questa opportunità, grazie alla Cooperativa Nuova Lizzola, con un biglietto di 5 euro il giorno della gara si potrà usufruire degli impianti di risalita. Invitiamo quindi tutti gli appassionati ad approfittarne per essere in quota a seguire gli atleti».

Il percorso

Le iscrizioni ad entrambe le gare si effettuano attraverso il portale Fisi. 

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here