Home Notizie Sub perde la vita nelle acque del lago d’Iseo

Sub perde la vita nelle acque del lago d’Iseo

Immagine di repertorio

Si sono concluse nel peggiore dei modi le ricerche di un sub disperso da questa mattina (domenica 5 gennaio) nelle acque del lago d’Iseo. Il corpo è stato ritrovato in serata grazie a un robot dei vigili del fuoco di Trento.

L’uomo, Massimiliano Ruggeri, 49 anni, di Treviolo, era impegnato in un’immersione con altri due sub nel tratto di lago vicino a Parzanica. Qualcosa è però andato storto. I compagni sono riusciti a risalire e uno dei due ha dovuto essere sottoposto a un trattamento nella camera iperbarica dell’Habilita di Zingonia. Il terzo sub è purtroppo rimasto nelle acque del lago.

Sul posto sono intervenuti mezzi e operatori del 118, vigili del fuoco, carabinieri, sommozzatori. Le ricerche sono andate avanti tutta la giornata. Il corpo dell’uomo è stato individuato a più di 80 metri di profondità.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here