Home Notizie Una medaglia da Mattarella a un 98enne di Villa d’Ogna

Una medaglia da Mattarella a un 98enne di Villa d’Ogna

Mattarella consegna la Medaglia d'Onore ad Alberto Fantoni di Villa d'Ogna - Foto www.quirinale.it

Oggi al Palazzo del Quirinale, alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella si sono tenute le celebrazioni del “Giorno della Memoria”.

Al termine della cerimonia il Capo dello Stato ha consegnato la medaglia d’onore per i cittadini italiani deportati ed internati nei lager nazisti ai signori Renzo Tripolino e Alberto Fantoni, quest’ultimo residente a Villa d’Ogna.

Nato il 7 agosto 1921, Alberto Fantoni ha combattuto nel 24esimo battaglione fanteria venendo schierato sul fronte jugoslavo. Dopo l’8 settembre è stato catturato dai tedeschi e deportato in un campo di lavoro di Germania.

«Siamo orgogliosi del conferimento della medaglia d’onore al nostro concittadino Alberto Fantoni – ha affermato la prima cittadina di Villa d’Ogna Angela Bellini -. Anche il nostro piccolo paese è stato segnato da una delle pagine più buie della storia del secolo scorso. La sorte di Alberto Fantoni è toccata anche al fratello novantasettenne Guido e a un’altra cinquantina di nostri concittadini che vogliamo ricordare in questa giornata di Memoria».

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here