Home Notizie Castione, il vento fa cadere decine di abeti

Castione, il vento fa cadere decine di abeti

Il vento forte di questi giorni ha presentato presto il conto dei danni. Le raffiche hanno fatto cadere decine di piante nei nostri paesi. Sono stati scoperchiati anche dei tetti.

Una delle situazioni più critiche a Castione della Presolana. «Ieri (mercoledì 5 febbraio, ndr) sono caduti decine di abeti, in particolare lungo la strada per la Malga Presolana e nel Parco degli Alpini – spiega il sindaco Angelo Migliorati -. Oggi e nei prossimi giorni il Corpo Volontari Presolana provvederà a rimuovere le piante ed a tagliare le più pericolose. Si provvederà subito a ripiantare altre piante, in particolare nel Parco degli Alpini».

Sempre ieri, i vigili del fuoco sono intervenuti tra Fino del Monte e Songavazzo per rimuovere alcune piante pericolanti a causa delle forti raffiche di vento. A Parzanica, in località Portirone, il vento ha scoperchiato parte di un tetto in eternit.

A Edolo le forti raffiche hanno strappato diverse decine di metri quadrati di lamiere dal tetto dello stabilimento Albertani. Dopo un volo di un centinaio di metri, le lastre sono finite sull’asfalto a ridosso della recinzione del parcheggio degli autobus, rimasta seriamente danneggiata. Una delle lamiere è addirittura finita sul primo binario della ferrovia, davanti alla pensilina della stazione. Nessuno è rimasto ferito. Solo un grosso spavento per un automobilista che ha visto una delle lastre sorvolare la propria vettura.

 

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here