Home Notizie L’addio a Romeo Formenti, educatore professionale “unico”

L’addio a Romeo Formenti, educatore professionale “unico”

Romeo Formenti

Tra le vittime del Coronavirus c’è anche Romeo Formenti. Aveva 48 anni e abitava a Desenzano di Albino. Si è spento nei giorni scorsi all’ospedale San Donato di Milano, dove era stato ricoverato in terapia intensiva.

Originario di San Giovanni Bianco, Romeo Formenti faceva l’educatore professionale. Era molto conosciuto, non solo in Val Seriana. Anche per i ruoli che ricopriva: responsabile accreditamenti, privacy e sicurezza della cooperativa sociale «Lavorare insieme» ad Almè oltre che vicepresidente della commissione Albo degli educatori professionali dell’ordine di Bergamo.

Il presidente dell’albo degli educatori professionali di Bergamo e i presidenti delle Commissioni di Albo delle Professioni Sanitarie gli hanno dedicato un ricordo toccante: «Romeo Formenti per chi non lo conosceva ma anche per chi lo conosceva era un educatore professionale di quelli veri, di quelli seri, di quelli professionalmente competenti, umile ma con una capacità d’analisi davvero speciale. Capacità di ascolto e rielaborazione, capacità di motivare e supportare. Credeva nell’educatore professionale come figura unica senza inutili suddivisioni, perché anche lui era unico e anche per questo era socio dell’Associazione Maggiormente Rappresentativa Anep. Credeva nel processo che come professionisti ci ha visti coinvolti quello dell’albo degli educatori professionali e dell’ordine delle professioni sanitarie. E’ per questo che aveva deciso di investire in questa scommessa, in questa bella avventura e ci si stava dedicando con tutto se stesso come sempre ha fatto nella sua vita professionale e personale».

«Vogliamo ricordarlo così – conclude il messaggio – con quella sua voglia di ridere e scherzare ma anche di lavorare seriamente per la nostra professione. Porteremo sempre avanti ciò che insieme credevamo e che continuiamo a condividere, un unico educatore professionale per un’unica professione»

Romeo Formenti lascia la moglie e una figlia.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here