Home Notizie Bombole di ossigeno, “riportatele il prima possibile”

Bombole di ossigeno, “riportatele il prima possibile”

Anche i Carabinieri sono impegnati direttamente nel ritiro a domicilio delle bombole

Per fronteggiare l’emergenza Coronavirus è sempre alto l’impiego di bombole di ossigeno sul territorio della Provincia di Bergamo.

Le operazioni si smistamento negli ospedali, nelle farmacie e nelle case di riposo sono ben organizzate. Più realtà sono impegnate per cercare di rendere più veloci le operazioni di ricarica.

I Vigili del Fuoco di Bergamo sono impegnati quotidianamente nel trasporto delle bombole riempite. Per la consegna nei Centri operativi comunali sono al lavoro anche gli uomini e le donne della Protezione Civile.

L’invito è sempre quello di riportarle il prima possibile. È attivo un servizio di ritiro delle bombole per la ricarica in modo da poterle mettere a disposizione il prima possibile. Chi fosse in difficoltà nel riportare le bombole può contattare i Carabinieri o le farmacie.

Un trasporto di bombole cariche appena arrivato a Clusone

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here