Home Notizie Test sierologici Covid-19, Orrù: “Iniziamo dalla Val di Scalve”

Test sierologici Covid-19, Orrù: “Iniziamo dalla Val di Scalve”

Pianezza Val di Scalve foto Andrea Filisetti

In relazione ai test sierologici che dovrebbero prendere il via il prossimo 20 aprile, il presidente della Comunità Montana Montana di Scalve chiede di prendere come campione proprio la Val di Scalve. Ecco quanto ha scritto in una comunicazione indirizzata all’assessore regionale al Wellfare Giulio Gallera e al direttore generale dell’ASST Bergamo Est Francesco Locati.

Visto le intenzioni da parte di Regione Lombardia di procedere con i test sierologici CoVid19, vorrei permettermi di suggerire di prendere in esame come campione la Valle di Scalve, in quanto innanzitutto risulta essere tra i luoghi più colpiti ed il suo territorio è circoscritto tra confini naturali specifici con una popolazione residente molto contenuta (circa 4.500 persone), in modo tale che si possa anche verificare come si è evoluto il virus e in che modo si è diffuso tra la popolazione, in base alla densità abitativa e ai collegamenti con i territori circostanti.

Distinti Saluti
Il Presidente
Pietro Orrù

2 COMMENTI

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here