Home Notizie Assembramenti, Fontana: “Prefetti e sindaci siano rigorosi”

Assembramenti, Fontana: “Prefetti e sindaci siano rigorosi”

Fontana in conferenza stampa

“Come ho più volte ribadito, Regione Lombardia è pronta a intervenire, anche con nuove restrizioni, per evitare che tutto il lavoro svolto fin qui grazie alla buona volontà della maggioranza dei cittadini, venga vanificato da alcuni incoscienti”. Lo dice il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana.

“Dopo aver visto nelle ultime ore le foto, i video e le notizie riguardanti assembramenti e movida in diversi comuni lombardi – prosegue Fontana – mi appello ai Prefetti e ai Sindaci della nostra regione affinché usino, dove serve, il massimo del rigore, anche attraverso l’utilizzo della Polizia locale e delle forze dell’ordine e l’applicazione delle sanzioni previste dalla legge, come la riduzione dell’orario di apertura e la chiusura”.

4 COMMENTI

  1. …sig. Fontana, quando ci sono problemi tutto sulle spalle dei sindaci…quando la Regione doveva prendere delle decisioni importanti…rimandava o decideva senza ascoltare i sindaci…

  2. I sindaci possono monitorare meglio ciascuno il proprio comune. Anche se poi saranno un po’ malvisti. Ma per il bene dei cittadini non importa. É deprimente che dopo quello che si é visto si debba di nuovo mettere le mani nelle tasche per far fare una cosa che dovrebbe essere innata

  3. Egregio signor Presidente come può anche solo pensare ad un maggior controllo sul territorio con le esigue forze dell’ordine messe in campo per i controlli che sono allo stato attuale insufficienti nonché stremato e rassegnate all’idea di non poter arrivare dappertutto? Troppo comodo scaricare questa responsabilità ai sindaci è come avere un’arma senza cartucce.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here