Home Notizie Frecce tricolori, il Presidente della Comunità Montana scrive a Mattarella

Frecce tricolori, il Presidente della Comunità Montana scrive a Mattarella

Dopo il sorvolo in altri territori delle Frecce Tricolori, il Presidente della Comunità Montana della Valle Seriana, una delle aree più flagellate dal Coronavirus, scrive a Mattarella.

Non solo il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ma anche il Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte, il Prefetto di Bergamo Enrico Ricci e il Comandante della Pattuglia Acrobatica Nazionale Gaetano Farina hanno ricevuto la medesima comunicazione.

[…] “Pensavamo che l’attenzione anche soltanto ai dati statistici, ben inferiori a quelli reali, fosse doverosa. Abbiamo pagato un tributo crudele, abbiamo perso intere generazioni, abbiamo visto i nostri morti strappati in modo straziante dagli affetti e andarsene nell’angosciante smarrito silenzio che li ha privati anche dell’ultimo saluto. Quello delle Frecce Tricolori che sorvolava questa terra poteva essere un segno di affettuoso rispetto per loro e i fumi tricolori sarebbero diventati simbolicamente la carezza della Nazione al numero esorbitante di bare che hanno devastato i nostri occhi e il nostro cuore”. […]

 

9 COMMENTI

  1. Retorica e politichese, solo retorica e politichese.
    Gli ospedali pubblici chiudono reparti etc etc, la sanità pubblica lombarda é un colabrodo, e qualcuno pensa che le frecciatine tricolori possano essere un palliativo per lenire il dolore di tutto quanto ci é successo. Solite cosine per deviare le menti dai veri problemi! Polemiche sterili e letterine senza senso.
    Non imparano mai!

    • L’unico commento che andava fatto, persa un occasione per non metterla in caciara e far emergere i problemi reali della politica nelle nostre valli

  2. Meglio di no, le abbiamo viste in tv le immagini degli assembramenti per vederle nel cielo.
    Meglio sarebbe pensare ad un riconoscimento, da parte della Repubblicana Italiana, a tutti i soggetti che hanno e che ancora oggi stanno cercando di sconfigge la pandemia in corso.

  3. Qualcuno pensava davvero che a questa gente interessasse davvero di Bergamo e provincia? Avevate pensato male!
    Siamo serviti da esperimento, per il resto, tutto come prima.

  4. Plausi al Presidente della Comunità Montana. Ha interpretato il pensiero di tutti i valligiani, ovvero una immensa delusione rispetto a quelle che erano le nostre legittime aspettative.

    • No. Non é così, il pensiero di alcuni é diverso!
      Perché, ambite sempre al pensiero “unico” ?
      La Democrazia non é questa. Capitela che é ora, siamo Liberi di pensarla in maniera diversa dal 25.04.1945…

  5. Scusi cara signora/signorina senza nome ma con mascherina….forse è lei che non ha capito che il pensiero unico è quello chi ci è stato imposto in questi mesi e che questa non è certo democrazia (non la si fa a colpi di dpcm ma rispettando la costituzione, non si è in democrazia facendo governare gente che ha perso le elezioni e non è democrazia scaricare la “colpa” responsabilità di qualsiasi cosa sui privati cittadini)
    Distinti saluti

    • Guardi caro Stefano, lei ha abbastanza ragione tranne Aulla presunta mancata democrazia e sul fatto che governa chi h perso le elezioni…. Governano quelli che ci meritiamo, SEMPRE. Ci siamo meritati il Conte 1 e ci meritiamo il Conte 2…. Perché qualcuno li vota questi populisti della domenica, da Salvini a Di Maio passando per Fontana e Gallera. E sui DPCM…. Guardi abbiamo avuto MOLTO MA MOLTO DI PEGGIO in passato….

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here