Home Notizie Il 18 maggio incontro online su emergenza Covid e scuola

Il 18 maggio incontro online su emergenza Covid e scuola

Anche il mondo della scuola è stato chiamato a confrontarsi pesantemente con il coronavirus, non solo per la didattica on line. Fondamentale  è anche l’aspetto formativo per i docenti rispetto a questa emergenza sanitaria soprattutto per quanto attiene le ricadute psicologiche della pandemia.

Per questo il 18 maggio dalle 14.30 alle 17 è in programma un incontro on line (proposto dall’Istituto Comprensivo di Calcinate, capofila provinciale della rete “Scuole che Promuovono Salute” in collaborazione con l’Agenzia di Tutela della Salute di Bergamo e l’Ufficio Scolastico di Bergamo) per tutti i docenti anche di scuole non aderenti alla rete SPS (Scuole che Promuovono Salute), con l’obiettivo di offrire spunti di riflessione ad ampio spettro sulla situazione attuale e sui possibili sviluppi futuri. In particolare verranno affrontate le seguenti tematiche: risvolti psicologici dell’emergenza COVID, stimolare resilienza nei contesti scolastici, abilità di vita e emergenza COVID, come prepararsi al prossimo anno scolastico.

All’incontro parteciperanno, Antonella Giannellini (Ufficio Scolastico – Ambito territoriale di Bergamo), Stefania Sacchezin Associazione EMDR Italia (psicologia dell’emergenza), Andrea Greco (Università di Bergamo), Veronica Velasco (Università di Milano Bicocca) e Luca Biffi (ATS Bergamo).

L’emergenza COVID 19 ci ha costretti allo stravolgimento delle normali abitudini di vita e al confronto con situazioni emotivamente molto angoscianti e dolorose. Questo ha riguardato evidentemente anche i contesti scolastici che hanno dovuto in breve tempo reinventare le modalità di gestire la didattica, senza dimenticarsi della situazione emotiva che molti studenti, docenti e genitori stavano vivendo: lutti, angosce legate alla malattia, timori per la salute propria e dei propri familiari – commenta Luca Biffi per l’Agenzia di Tutela della Salute – Per questo motivo è importante tenere aperti i canali di collaborazione con la scuola a diversi livelli: affiancando gli psicologi scolastici che stanno garantendo il supporto a distanza, attraverso la formazione già realizzata il 30 aprile scorso e con gli incontri di supervisione a loro rivolti che partiranno dal 14 maggio. Ma anche attraverso il supporto ai docenti con i quali è importante confrontarsi non solo sulla gestione della fase attuale e delle difficoltà ad essa connesse, ma anche sulla gestione del rientro a scuola del prossimo settembre”.

Per partecipare all’evento è necessario iscriversi compilando il modulo che si trova al seguente link: https://forms.gle/mJbzZtG2M7ZMTmpX8

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here