Home Notizie Animali da pascolo in un’azienda edile, scattano i controlli

Animali da pascolo in un’azienda edile, scattano i controlli

Nel pomeriggio di mercoledì 3 giugno a Parre, i Carabinieri della Stazione di Ponte Nossa, coadiuvati dai Carabinieri Forestali della Stazione di Gromo, hanno effettuato un controllo a un’azienda edile.

All’interno degli spazi dell’azienda era stato notato un non corretto utilizzo di alcuni locali, destinati ad uso allevamento di animali da pascolo. Presente anche materiale metallico in evidente stato di abbandono.

L’accesso nei luoghi ha permesso di trovare due mucche che il proprietario, un uomo di 60, coniugato noto alle forze dell’ordine per reati contro la persona e in ambito edile, aveva spostato, anche su consiglio del veterinario, nel mese di marzo, per garantire loro miglior comfort per dare alla luce due vitelli, lì presenti.

Il proprietario è stato reso edotto della necessità di liberare il locale adibito a “nursery” con relativa pulizia entro la mattinata odierna e nei medesimi tempi di provvedere al corretto smaltimento dei rifiuti metallici, identificati quali parti metalliche di macchinari edili in disuso di sua proprietà e regolarmente custoditi in un capannone.

Il controllo, eseguito in data odierna dai militari del comparto Territoriale e Forestale, sull’adempimento delle prescrizioni, ha fornito esito positivo.

Ulteriori simili accertamenti nella giurisdizione della Compagnia di Clusone, volti a verificare il rispetto della destinazione d’uso dei locali delle aziende e dei terreni, il governo degli animali negli allevamenti e la gestione dei rifiuti proseguiranno nelle prossime settimane.

1 COMMENTO

  1. Aigà consigliàt la nursery al marà. Bon dai ansè apòst!
    Go de dighèl a Titti polentina, che isse lva lù a mùnsile.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here