Home Notizie A Novazza un prete novello dopo 181 anni

A Novazza un prete novello dopo 181 anni

Don Michael Zenoni

Un prete novello è occasione di festa per una comunità parrocchiale. Soprattutto in tempi come questi, nei quali sempre meno giovani scelgono la strada del sacerdozio. E, ancor di più, se il paese aspetta un’ordinazione da poco meno di duecento anni.

È il caso di Novazza, frazione di Valgoglio, che in questi giorni si prepara a festeggiare don Michael Zenoni. Sarà ordinato sacerdote dal vescovo di Bergamo Francesco Beschi sabato 29 agosto in cattedrale insieme ad altri due giovani: don Andrea Borgonzoni, di Sant’Alessandro in Colonna in città, e don Luca Sana, di Almenno San Bartolomeo.

Per la comunità di Valgoglio e Novazza è un avvenimento che si può definire storico. Perché sono davvero tanti gli anni trascorsi dalle ultime ordinazioni sacerdotali. «Ben 181 anni fa, era il 1839, diventava sacerdote don Pietro Negroni, della piccola comunità di Novazza. Invece, 91 anni fa, diventava sacerdote, nella comunità di Valgoglio, don Erminio Bergamini. Sono gli ultimi due sacerdoti nativi della nostra comunità. L’evento diventa così ancor più straordinario», sottolinea il parroco di Valgoglio e Novazza, don Marco Caldara.

Don Michael Zenoni con don Marco Caldara

Don Michael Zenoni ha 28 anni. Così scrive nel numero speciale del notiziario parrocchiale dedicato alla sua ordinazione: «La vocazione sacerdotale – ne sono convinto e l’ho compreso in questi anni di formazione in seminario – è una risposta concreta alla chiamata del Signore. Che cosa ha fatto per me il Signore nella sua infinita misericordia? Ha chiamato proprio me qualche anno fa. Ero alle medie quando ho sentito per la prima volta in modo decisivo una provocazione da parte del Signore. Era la festa di Natale del 2003, guardavo il Bambino Gesù esposto nella mia chiesa di Novazza, posto nella culla, e pensavo al desiderio grande di Dio di incontrare gli uomini, mentre io mi domandavo come avessi potuto rispondere in modo inequivocabile al Mistero dell’Incarnazione. Così ho intrapreso il percorso vocazionale, prima con la Scuola Vocazioni Giovanili, presso la casa dei preti del Sacro Cuore in Città Bassa, poi entrando nella Teologia del nostro Seminario».

L’ordinazione di don Michael Zenoni è un appuntamento molto atteso nel piccolo comune dell’alta Val Seriana. In questi giorni c’è grande fermento: in tanti si stanno dando da fare per organizzare i diversi momenti di festa e di preghiera, così come nell’addobbare il paese. «La preparazione è partita già a settembre dello scorso anno – prosegue don Marco Caldara -. C’è stata una collaborazione straordinaria con il sindaco Angelo Bosatelli e l’amministrazione comunale, oltre che con i gruppi del paese. Tantissime persone si sono prestate per poter preparare tutto al meglio».

Novazza di Valgoglio

Dopo la celebrazione a Bergamo, sabato sera don Michael Zenoni sarà festeggiato dalla sua comunità. Alle 20,30 il sacerdote novello si fermerà in preghiera sulla tomba di don Francesco Brignoli a Bani di Ardesio. Seguirà il corteo in auto verso Novazza.

Don Michael Zenoni sarà accolto alle 20,45 nella zona del parco giochi. Dopo il discorso del sindaco, si proseguirà verso la parrocchiale di Novazza, dove ci sarà il discorso di benvenuto del parroco. Seguirà un momento di preghiera in chiesa, quindi il rinfresco al centro San Giovanni Bosco. La serata si chiuderà con i fuochi d’artificio.

Domenica alle 9,30 il ritrovo presso la casa del novello sacerdote in piazza Neghelli e, a seguire, il corteo verso la chiesa, dove alle 10 don Michael Zenoni celebrerà la sua prima messa.

Nel pomeriggio, la festa sarà a Valgoglio. Alle 17,30 l’accoglienza davanti all’oratorio, alle 18 la messa seguita dalla processione col Santissimo Sacramento, alle 20 un rinfresco all’oratorio di Valgoglio. Lunedì, infine, alle 20,30 lo spettacolo dei giovani dedicato a don Michael nella parrocchiale di Valgoglio.

Nel video, il servizio di Antenna2 con l’intervista a don Marco Caldara:

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here