Home Notizie Colpito dal Covid, a casa dopo 5 mesi

Colpito dal Covid, a casa dopo 5 mesi

Patrizio Moretti, al centro, con i fratelli

Un incubo durato ben 5 mesi. Fortunatamente finito. Patrizio Moretti, dopo aver sconfitto il coronavirus, è finalmente tornato oggi (mercoledì 12 agosto) nella sua casa di Casnigo. Ad attenderlo c’erano familiari e amici, per una piccola grande festa di bentornato.

Patrizio Moretti, 65 anni, originario di Cazzano Sant’Andrea, ha iniziato la sua battaglia contro il virus l’11 marzo, quando è stato ricoverato d’urgenza all’ospedale di Esine. Ha lottato e alla fine ha vinto, con una coda per la riabilitazione all’ospedale di Gazzaniga, da dove è tornato a casa oggi.

Una famiglia di sette fratelli, quella di Patrizio Moretti, purtroppo duramente colpita dal Covid. Franco, si è spento a marzo, all’età di 80 anni. Luigi, ricoverato a febbraio in gravi condizioni all’ospedale di Piario, è riuscito a farcela. Così come Simone, ricoverato a Esine, e Guido, che ha vinto la sua battaglia a casa.

La pandemia ha segnato profondamente questa famiglia. Il ritorno a casa di Patrizio, che ha perso più di 25 chili, rappresenta sicuramente una gioia dopo mesi di dolore e difficoltà. Ad attenderlo uno striscione: “La gioia di rivederti, compensa quanto ci sei mancato: Patrizio, BENTORNATO!”.

1 COMMENTO

  1. Signor Moretti,auguri di cuore per una corretta e salutare convalescenza!!Glielo dico con un cuore bergamasco e,se è stato allievo all’ITIS DI GAZZANIGA,lo dica pure in Redazione:ci metteranno in contatto.
    Saluti e
    ogni bene
    Chiara Sinopoli

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here