Home Notizie Nuova gestione per la storica pasticceria di Ardesio

Nuova gestione per la storica pasticceria di Ardesio

Nonostante tutto, c’è chi nei nostri paesi continua ad investire. A tenere vive attività commerciali e i centri dove si affacciano. Come ad Ardesio, dove la storica pasticceria del paese ha da un mese una nuova gestione.

Non proprio facile riaprire un’attività in zona rossa. Ma Luca Imberti e Marzia Paris, entrambi di Ardesio, ci hanno provato e i primi risultati premiano il loro coraggio. «Il primo mese è andato veramente bene, non ce l’aspettavamo nemmeno noi. Sapevamo che c’era curiosità, ma il lavoro è stato oltre le attese», spiega Luca Imberti, pasticcere ormai con una solida esperienza, malgrado la giovane età.

La decisione di continuare a scrivere la storia della Pasticceria Bigoni, in via Duca d’Aosta, nel centro del paese, è anche un po’ frutto del caso. «Proprio quando ho deciso di lasciare il mio precedente lavoro ho incontrato il pasticcere che gestiva il locale prima di me. Mi ha detto che stava per andare in pensione. Dopo aver riflettuto a lungo, ho capito che il destino mi portava in questa direzione e ho accettato la sfida».

Per la pasticceria una nuova gestione che si lega anche a quella precedente. «Marzia è parente dei precedenti proprietari della pasticceria che esiste ormai da 54 anni», spiega ancora Luca Imberti. Nel video l’intervista completa.