Home Notizie Rovetta, ragazzi contro la violenza sulle donne

Rovetta, ragazzi contro la violenza sulle donne

La piaga della violenza sulle donne si combatte anche con la tenerezza. Quella di messaggi tra ragazzi e ragazze, da scambiarsi quando la realtà mostra il suo lato peggiore. Se ne è parlato questa mattina (giovedì 25 novembre) a Rovetta, dove sono state inaugurate tre panchine rosse realizzate grazie all’impegno dei più giovani.

L’iniziativa, nell’ambito della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, è stata promossa dall’Amministrazione comunale. Le panchine sono state realizzate al Cre dai ragazzi di prima e seconda media. Saranno collocate nel centro del paese (in piazza Ferrari), a San Lorenzo e alla Conca Verde.

Anche se il lavoro è stato completato già quest’estate, l’Amministrazione comunale ha voluto aspettare la data simbolo del 25 novembre per presentare le panchine. Un momento condiviso con l’Istituto comprensivo e ospitato dalla scuola secondaria. 

È stata anche l’occasione per parlare dell’iniziativa che i ragazzi, stimolati dalla professoressa Vanna Bonadei, hanno deciso di attuare a scuola. Quando la cronaca mette di fronte a casi di femminicidio, i maschi scrivono alle compagne «una frase carina che venga dal cuore». Le ragazze rispondono poi allo stesso modo. A fine anno i messaggi finiranno in bella evidenza su un cartellone.