Home Notizie Promoberg diventa srl, nuove prospettive per la Fiera

Promoberg diventa srl, nuove prospettive per la Fiera

Da ieri, mercoledì 26 gennaio, Promoberg è una srl (società a responsabilità limitata). Cessa così di essere un ente associativo.

Un passaggio storico per la realtà costituita nel 1984, da sempre protagonista nel settore fieristico, eventi, congressi e spettacoli, con gestione dal 2003 (anno di inaugurazione) della Fiera di Bergamo, e, dal settembre 2011, del Creberg Teatro. La sede legale è in via Borgo palazzo 137 (presso Ascom), quella operativa in via Lunga, presso la Fiera di Bergamo.

Nel dettaglio, le attività di Promoberg Srl sono: promuovere e organizzare manifestazioni fieristiche e mettere in essere le più opportune azioni promozionali per lo sviluppo economico, sociale e culturale dei settori imprenditoriali interessati, dotata di adeguata struttura tecnica e organizzativa; organizzare e gestire meeting, congressi, eventi, spettacoli e rappresentazioni teatrali; promuovere e valorizzare aziende e filiere produttive di beni e servizi.

«Per l’attuazione dell’oggetto sociale ed in funzione strumentale, Promoberg Srl può compiere tutte le operazioni commerciali, immobiliari, mobiliari e finanziarie; può assumere partecipazioni in altre società, può prestare garanzie a favore di terzi, il tutto nel rispetto delle inderogabili norme di legge in materia di attività finanziarie riservate», si legge in una nota di Promoberg.

Il Consiglio di amministrazione è composto da otto persone: il presidente Fabio Sannino; i vicepresidenti Matteo Zanetti e Luciano Patelli; i consiglieri Renato Giavazzi, Lorenzo Cereda, Giuseppe Cristinelli, Lorenzo Pinetti e Carlo Loffreda.

Il presidente del Collegio sindacale è Rosella Colleoni; sindaci Roberto Frigerio e Massimo Restivo; sindaci supplenti Antonio Coffetti e Marco Ghidotti. Società di Revisione, KPMG S.p.A.; Organismo di Vigilanza, Antonio Candotti.

Al terzo trimestre 2021 i dipendenti sono 14, tutti a tempo indeterminato.

«Con la trasformazione in Srl – dichiara il presidente Fabio Sannino -, si perfeziona un passaggio fondamentale per la modernizzazione dell’assetto organizzativo e societario di Promoberg, con conseguente maggiore trasparenza dell’operato e dei bilanci. Si tratta anche di una bella sfida, in quanto taluni contributi che abbiamo ricevuto in passato nel nostro ruolo di associazione no-profit ora non saranno più possibili: questo ci impegna ancora di più a ideare nuove manifestazioni e svilupparle in modo che generino gli adeguati profitti. Pur in un contesto ancora molto complicato per tutta la filiera del sistema fieristico, stiamo portando avanti un proficuo lavoro di confronto e collaborazioni, grazie alle quali siamo fiduciosi di poter presentare in tempi brevi un calendario fieristico che riteniamo molto variegato e in grado di ottenere riscontri positivi da imprese e pubblico».

Il capitale sociale sottoscritto e versato, è pari a 22.800 euro, suddiviso in parti uguali (1.200 euro) tra i 19 soci: Servizi Confindustria Bergamo S.R.L; Federazione Provinciale Coldiretti Bergamo; Centro Europeo Sviluppo Applicazioni Plastiche S.R.L.; Iniziative Associazione Commercianti S.P.A.; Ance Bergamo; Confagricoltura Bergamo; Confartigianato Imprese Bergamo; Confindustria Bergamo – Unione Degli Industriali Della Provincia; Unione Artigiani E Piccola Impresa Di Bergamo E Provincia; Confimi Apindustria Bergamo; Unione Autonoma Esercenti; Ascom Bergamo – Confcommercio-Imprese Pel L’italia; C.N.A. Confederazione Nazionale Artigianato; Confcooperative – Unione Provinciale Di Bergamo; Asco-Associazione Spedizionieri E Corrieri Orobici; Associazione Panificatori Artigiani Della Provincia Di Bergamo; Associazione Ottici – Optometristi Di Bergamo E Provincia; Federalberghi Bergamo; Assopetroli-Ascom.