Home Notizie Orezzo, ritorno al passato con il presepe vivente

Orezzo, ritorno al passato con il presepe vivente

Ritorno al passato, oggi ad Orezzo. Tra le case di via Leone XIII è andato in scena il presepe vivente. Una tradizione che si ripete ormai da 23 anni.

Grazie al lavoro e all’impegno di un centinaio tra comparse e volontari, sono stati riproposti gli antichi mestieri che caratterizzavano una volta la vita del paese: il maniscalco, la lavandaia, la casera, l’impagliatore, l’arrotino, il selciatore e molti altri.

La natività è stata rappresentata in una stalla, con un bimbo di soli quattro mesi, figlio di una coppia del paese. Lungo il percorso sono risuonate musiche e melodie natalizie. C’era anche la possibilità di assaggiare i sapori di una volta. Anche quest’anno è stata tantissima la gente che ha raggiunto la frazione di Gazzaniga per riscoprire un mondo che non c’è più.

Rivivi la manifestazione nel video di Antenna2:

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here