Home Notizie Coltivare l’orto sostenibile, un corso a Colzate

Coltivare l’orto sostenibile, un corso a Colzate

“Più alimenti in meno spazio”. Sono le parole d’ordine del metodo biointensivo, che in questi giorni torna ad affacciarsi in Val Seriana. Nel fine settimana, Colzate ospiterà un corso pratico dedicato soprattutto alla coltivazione dell’orto.

L’iniziativa è promossa dal Comune seriano in collaborazione con la Comunità del Mais Spinato di Gandino, i Maestri di agricoltura biointensiva di Bergamo e l’associazione Ecology Action y Ecopol. Per due giorni sarà possibile imparare le tecniche del sistema ideato dall’americano John Jeavons e basato sul concetto sostenibile di «Coltivare e nutrire il suolo».

In Italia, a far da culla al metodo biointensivo è stata la Val Gandino, dove negli anni scorsi sono stati organizzati i primi appuntamenti. Nel 2015, in occasione di Expo, era stato organizzato anche un incontro europeo a Bergamo. Il legame non si è più spezzato e ora anche un altro paese della Val Seriana si avvicina a questo tipo di agricoltura sostenibile.

L’appuntamento è per sabato 9 e domenica 10 giugno, dalle 9,30 alle 17, all’orto urbano di viale Lombardia a Colzate, dove si trova anche il frutteto didattico. Il corso sarà a cura di Angelo Savoldelli (primo maestro di biointensivo certificato a livello europeo), Paolo Fantoni e Veronica Mora. Possono partecipare tutti e per iscriversi basta presentarsi domani mattina prima che il corso inizi (info al 3408226174).

In settimana, poi, arriverà in Val Seriana Juan Manuel Martinez Valdez, messicano, uno dei massimi esperti al mondo del metodo biointensivo. Mercoledì 13, alle 20,30 in biblioteca a Gandino, sarà protagonista di un incontro dedicato alla sostenibilità ambientale e alimentare. Sabato 16, invece, nella sala riunioni del Comune di Colzate (via Bonfanti, 40) terrà una conferenza in cui verranno affrontati diversi temi: pianificare l’orto e le consociazioni, combattere le malattie dell’orto, cosa piantare per una dieta sana. L’appuntamento sarà dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 13,30 alle 15,30.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here