Home Notizie Anziano disperso, nuovo appello

Anziano disperso, nuovo appello

Alessandro Giovannelli

Proseguono, sulle montagne della Val del Riso, le ricerche dell’uomo di 82 anni di cui non si hanno più notizie da tre giorni. Alessandro Giovannelli, di Fiorano al Serio, è stato visto l’ultima volta intorno alle 10 di domenica alla Baita Golla.

Ieri sono state più di cinquanta le persone impegnate: oltre al Soccorso alpino, sul posto anche carabinieri, vigili del fuoco con nuclei Saf (Speleo alpino fluviale), Protezione civile. Impegnate in totale anche 14 unità cinofile miste tra carabinieri, vigili del fuoco e Protezione civile. L’unità cinofila molecolare e i tecnici del Soccorso alpino della VI Delegazione orobica, esperti conoscitori del posto, sono andati avanti fino a notte fonda. I soccorritori hanno bonificato le aree di superficie e anche le voragini presenti sul terreno, che ha una profonda storia mineraria.

L’elicottero partito dalla base di Bergamo, messo a disposizione da Areu e da Soreu alpina, ha portato in quota diversi soccorritori e il materiale necessario per effettuare le calate nelle cavità: cinque tecnici della IX Delegazione speleologica lombarda del Soccorso alpino hanno ispezionato alcuni pozzi a cielo aperto che si aprivano nell’area primaria di ricerca, alcuni dei quali profondi decine di metri. La ricerca si è poi concentrata su alcune doline presenti in zona.

Purtroppo, finora le ricerche non hanno dato esito. Per questo familiari e soccorritori tornano a chiedere aiuto agli escursionisti che domenica erano nella zona della Val del Riso. Alessandro Giovannelli, di bassa statura e corporatura esile, al momento della scomparsa indossava pantaloni grigi, giacca rossa e scarpe tecniche. Sulle spalle portava uno zaino. Dopo aver lasciato Baita Golla, potrebbe essersi diretto verso una di queste destinazioni: Rifugio Mistri, Bivacco Telini, Baita di mezzo, Baita Foppazzi, Cima Grem o Baita Camplano. Non si esclude potesse apparire stanco o disorientato.

Se qualcuno lo avesse visto o fosse in possesso di informazioni utili alle ricerche, è invitato a chiamare la stazione del Soccorso alpino di Clusone al numero 034623123 o Renato Ronzoni, coordinatore delle operazioni di ricerca per il Soccorso alpino, al numero 3357593362.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here