Home Notizie Apertura straordinaria alla Casa dell’Orfano di Clusone

Apertura straordinaria alla Casa dell’Orfano di Clusone

Presso l’ex Casa dell’Orfano di Clusone, nell’anno del centenario della fine della Prima Guerra Mondiale, domenica 25 novembre è in programma un’apertura straordinaria dell’ex portineria, locali che ospitano il patrimonio storico-culturale della Casa.

La giornata vuole commemorare la figura di mons. Giovanni Antonietti, fondatore della Casa dell’Orfano, struttura aperta nel 1925 e che ospitò numerosi orfani proprio del primo conflitto mondiale. Alle ore 11.30 presso la Chiesa interna dedicata a Cristo Re verrà celebrata la S. Messa presieduta da Mons. Achille Belotti a cui seguirà il pranzo degli Associati. Alle 15 e alle 16, sono in programma visite guidate a cura degli studenti dell’indirizzo “Turismo” dell’Isiss A. Fantoni di Clusone.

«La Casa dell’Orfano – spiega Fabrizio Oprandi, presidente dell’Ente Casa dell’Orfano – era già stata aperta in occasione delle giornate Fai di Primavera, di fatto, dopo avere sentito il Fai, abbiamo deciso di riproporre le visite». Per informazioni è possibile contattare i seguenti numeri: 035 706002 oppure 334 7579992.

Domenica alla Casa dell’Orfano di Clusone si darà inoltre il benvenuto alla nuova sede della Protezione Civile di Clusone. Gli operatori stanno lasciando i locali presso la Comunità Montana della Valle Seriana in via Sant’Alessandro, stabile che sta per essere interessato dall’operazione con cui verrà realizzata la nuova caserma dei carabinieri. La Protezione Civile troverà casa accanto al distaccamento dei Vigili del Fuoco.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here