Home Notizie Clusone, addio a Bernardino Bigoni

Clusone, addio a Bernardino Bigoni

Bernardino Bigoni

Cordoglio a Clusone per la scomparsa di Bernardino Bigoni, morto ieri all’età di 79 anni nella sua abitazione di via Mazzini. L’anno scorso gli era stato diagnosticato un male incurabile e negli ultimi due mesi le sue condizioni erano peggiorate. Due anni fa era rimasto vedovo dopo la scomparsa della moglie Susanna con cui ha avuto 4 figli.

Bernardino Bigoni era un personaggio molto conosciuto nella cittadina baradella, dove per anni ha svolto l’attività di riparatore radio-tv e antennista. Nato a Clusone nel 1939, fu allievo del professor Tinarelli (noto per i suoi esperimenti di volo). Autodidatta e grande appassionato di radiotecnica fin da giovanissimo, nel 1969, all’età di 30 anni e dopo alcune esperienze alle dipendenze aveva aperto un proprio laboratorio di riparazioni in via Fanzago in centro al paese, a cui aveva affiancato negli anni successivi l’attività di vendita di apparecchi radio-tv.

Si deve a lui negli anni ’70 l’installazione dei primi ripetitori in alta valle Seriana per la ricezione della tv Svizzera e dei canali RAI in alcune zone non coperte dai ripetitori principali. Alla fine degli anni ’70 si era trasferito in via Mazzini, dove ha gestito il negozio fino al 1999, anno in cui, dopo la tragica scomparsa del figlio Gianluca, morto in seguito ad un infortunio mentre lavorava con lui, non se l’è più sentita di continuare cedendo l’attività.

Aveva comunque continuato a coltivare la sua grande passione all’interno di una stanza della sua abitazione trasformata in laboratorio, dove amava trascorrere il tempo in mezzo ai suoi strumenti.

Era anche appassionato di arte, musica classica e orologi, oltre che della coltivazione dell’orto vicino a casa. La salma è composta presso l’abitazione di via Mazzini 84. I funerali saranno celebrati lunedì 28 gennaio alle 10 nella basilica di Clusone partendo dalla chiesa dei Disciplini.

Bernardino Bigoni con la moglie Susanna

Alle figlie Giovanna e Mariagrazia e al figlio Gabriele vanno le nostre più sentite condoglianze.

3 COMMENTI

  1. Colpiti e sinceramente commossi per il bellissimo ricordo che la redazione ha voluto lasciare di nostro padre, ringraziamo confortati il caro Vladimir Lazzarini e i collaboratori
    I figli Giovanna Mariagrazia e Gabriele

  2. Ho avuto il piacere di conoscerlo. Una persona estremamente perbene e un tecnico molto capace.
    Mi dispiace davvero tanto. Alla famiglia le mie più sentite condoglianze.

  3. Chiunque abbia avuto la fortuna di conoscere il signor Bigoni Bernardino, non può altro che essere sinceramente e profondamente addolorato per questa drammatica perdita. Si è spenta una mente geniale e un grande cuore. Riposa finalmente in pace. Un abbraccio grandissimo a tutta la famiglia. Adi

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here