Home Notizie Gromo San Marino, la Tour Eiffel con l’arte del traforo

Gromo San Marino, la Tour Eiffel con l’arte del traforo

Alberto Andreoletti nel suo laboratorio

Gromo San Marino. A pochi passi dalla chiesa parrocchiale, in via Bocchetta, c’è un cartello: “Arte del traforo”. È qui che Alberto Andreoletti dà forma alle sue creazioni. Dal compensato ricava cestini, angioletti, casette, persino monumenti celebri.

Alberto Andreoletti è stato per una vita sacrestano della chiesa di Gromo San Marino. Da giovane ha lavorato in una falegnameria e lì ha imparato a modellare il legno. La passione per il traforo si è invece accesa vent’anni fa. Una passione che resta viva, forte ancora oggi. Tanto che, dice lui, «se ho un’idea in testa lavoro anche la notte».

Tante le creazioni realizzate ed esposte nel suo laboratorio.  Ci sono suppellettili, presepi, la riproduzione di un mulino a vento con inserito un orologio. E, in bella evidenza, la copia in miniatura della Tour Eiffel. «Ho impiegato un mese a completarla – spiega Alberto Andreoletti -. Ora invece sto lavorando a una riproduzione della Mole di Torino».

Andreoletti sottolinea che «il compensato è difficile da lavorare, ci vuole pazienza unita a tanta passione. Il migliore è il legno di ciliegio, anche per il suo colore chiaro». Ma le sue creazioni non si limitano al traforo. Realizza anche lavori in gesso e polvere di marmo, perlopiù soggetti religiosi. Chi volesse vedere le opere dal vivo il laboratorio è aperto ogni giorno dalle 8 alle 22, in via Bocchetta 10. 

1 COMMENTO

  1. Ecco un artista ( con le mani d’oro) sconosciuto della nostra valle, e chissa quanti altri ne sono presenti. Grazie a MyValley che li fa conoscere ai più.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here