Home Notizie L’Atalanta debutta in Champions, a Zagabria anche dalla Val Seriana

L’Atalanta debutta in Champions, a Zagabria anche dalla Val Seriana

Il giorno tanto atteso è arrivato. Questa sera – Stadion Maksimir, fischio d’inizio alle 21 – l’Atalanta debutta in Champions League. L’avversaria è la Dinamo Zagabria, la stessa che la squadra nerazzurra sfidò 29 anni fa in Coppa Uefa.

Sono circa tremila i bergamaschi che in giornata raggiungeranno la capitale della Croazia. La maggior parte in pullman, 180 in aereo, circa 300 in auto. Un vero e proprio esodo per quello che, dal punto di vista calcistico, è un appuntamento storico. Mai l’Atalanta si era qualificata per la massima competizione continentale, quella delle big come Real Madrid, Juventus, Manchester City (che i nerazzurri affronteranno nel girone che comprende anche lo Shakhtar Donetsk).

Tra i tifosi in viaggio anche parecchi dalla Val Seriana, dove l’Atalanta ancora una volta ha iniziato la stagione: per la prima volta a Clusone, dopo diversi anni a Rovetta. Impossibile, invece, calcolare quanti seguiranno la partita in tv (diretta su Sky). L’impressione è che in tanti cercheranno di non perdere l’occasione per sostenere, seppur da lontano, Gomez e compagni.

Per la cronaca, 29 anni fa finì 1-1. Un giovane Boban portò in vantaggio la Dinamo, Evair pareggiò su rigore. Dopo lo 0-0 di Bergamo, l’Atalanta si qualificò in virtù del gol segnato in trasferta. Allora le coppe funzionavano con la formula ad eliminazione diretta. Altro calcio, altri tempi.

2 COMMENTI

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here