Home Notizie Accordo di sviluppo territoriale, a che punto sono gli interventi nel Sebino

Accordo di sviluppo territoriale, a che punto sono gli interventi nel Sebino

Il Lago d'Iseo visto da San Defendente, a Solto Collina

Proseguono nella zona del Sebino gli interventi previsti nell’ambito dell’Accordo quadro di sviluppo territoriale per il rilancio, la riqualificazione, la valorizzazione e la promozione dell’area. L’assessore regionale agli Enti locali, Montagna, Piccoli Comuni e Programmazione negoziata Massimo Sertori ha presieduto, oggi, il Comitato di coordinamento.

«Abbiamo verificato lo stato di avanzamento delle proposte progettuali inserite nell’accordo – ha spiegato l’assessore Sertori -, validando il cronoprogramma e il piano finanziario generale. Per quanto riguarda la valutazione dello stato di avanzamento complessivo dei progetti e del cronoprogramma, durante il Comitato sono stati segnalati gli interventi più rilevanti portati a termine secondo le previsioni e abbiamo accolto le richieste avanzate dai Comuni in merito ad alcune modifiche progettuali».

L’Accordo quadro di sviluppo territoriale (Aqst) del Sebino prevede, attraverso una collaborazione sinergica delle Amministrazioni interessate, di raggiungere l’obiettivo strategico di incentivare l’attrattività dell’area e promuoverne il patrimonio mediante la realizzazione di 47 interventi strategici, per un valore complessivo di quasi 23 milioni, di cui 10 messi a disposizione da Regione Lombardia.

In provincia di Bergamo sono arrivati a conclusione i seguenti progetti:
– nel Comune di Sarnico la riqualificazione Lido Fontani, ossia la creazione di un’area e strutture per sport acquatici;
– nel Comune di Solto Collina la realizzazione del Museo all’aperto;
– nel Comune di Solto Collina il progetto di realizzazione di una nuova banchina stradale e camminata turistica sulla SP n.77.

In provincia di Brescia sono terminati i lavori per il parcheggio in località Conche nel Comune di Sale Marasino.

In provincia di Bergamo è in fase conclusiva, nel Comune di Castro, il progetto che prevede la realizzazione del nuovo marciapiede a lato della strada comunale via Rocca.

In provincia di Brescia, sono in fase conclusiva:
nel Comune di Iseo, la riqualificazione del percorso ciclopedonale e parte dei progetti di restauro e risanamento conservativo ‘Iseo Medievale e Castello Oldofredi’;
– nel Comune di Sale Marasino, la realizzazione del nuovo ingresso della biblioteca comunale, il cui collaudo è previsto entro fine 2019;
– nel Comune di Pisogne ‘Mirad’Or spazio per l’arte contemporanea e Belvedere’;
– continuano infine i lavori nel Comune di Monte Isola, inerenti il progetto che prevede la realizzazione del collegamento dell’acquedotto tra il Comune di Monte Isola e Sulzano con fine lavori a settembre 2020.

«Ringrazio tutti i soggetti coinvolti per la collaborazione sinergica e per

l’impegno profuso nel perseguimento degli obiettivi – ha concluso l’assessore Sertori -. Regione Lombardia continuerà a lavorare a fianco delle Province di Bergamo e di Brescia e dei Comuni interessati, al fine di continuare con la promozione turistica dell’area del Sebino, avvalendosi dell’importante supporto di Explora».

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here