Home Notizie Danneggiamenti a Clusone, si stringe il cerchio

Danneggiamenti a Clusone, si stringe il cerchio

La denuncia presentata lunedì dal presidente della Turismo Pro Clusone, dopo i danneggiamenti avvenuti soprattutto nella notte tra sabato e domenica nel centro storico di Clusone ai danni degli alberelli posizionati dalla Pro Loco in vista del Natale, ha fatto scattare le indagini da parte dei carabinieri della Compagnia di Clusone.

Già individuato e denunciato il responsabile della rottura di una vetrata di un negozio di abbigliamento in piazza Baradello. Si tratta di un minore che sabato sera verso le 23 barcollando, probabilmente perché sotto l’effetto dell’alcol, è finito contro la vetrina rompendola e poi allontanandosi. È stato individuato grazie alle immagini delle telecamere e denunciato.

I carabinieri stanno cercando di identificare i tre minorenni che nel corso della notte precedente (intorno alle 2) hanno rovesciato e sradicato alcuni alberelli. Sono stati ripresi da varie telecamere e sono in corso gli accertamenti del caso.

Il Comandante della polizia locale Giuliano Vitali ha dichiarato che è stata fondamentale per la ricostruzione dei fatti la collaborazione tra carabinieri, polizia locale, commercianti e cittadini e ovviamente l’uso della tecnologia. «Non si possono delegare solo le scuole o le istituzioni pubbliche all’educazione dei ragazzi – afferma Vitali -. L’invito è che tutti possano fare la propria parte (famiglie comprese) nell’alimentare il rispetto della cosa pubblica».

2 COMMENTI

  1. E ci mancava pure che il cerchio non si strigesse, se no a cosa servono tutte le telecamere per video sorveglianza sparse un pò ovunque…
    Quando poi il cerchio sarà completamente chiuso, fateci sapere cosa pensano i genitori di questi “baldi giovani”, sono proprio curioso di conoscere loro parere nei confronti dei loro pargoli.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here