Home Notizie Semaforo intelligente di Colzate, automobilisti scontenti

Semaforo intelligente di Colzate, automobilisti scontenti

Attivo da tre mesi, il nuovo semaforo intelligente tra Colzate e Casnigo sta facendo discutere come il suo predecessore. L’impianto di nuova generazione avrebbe dovuto migliorare la situazione, soprattutto lungo la provinciale della Val Seriana, ma per molti automobilisti le cose sarebbero addirittura peggiorate.

Per sapere cosa ne pensano proprio gli automobilisti, Martino Bigoni, amministratore del gruppo Facebook “Viabilità in Val Seriana”, ha pensato di dare la parola proprio ai membri del gruppo, ormai più di seimila. Ieri (sabato 4 gennaio) ha creato un sondaggio. La domanda è semplice: “Il semaforo intelligente di Colzate, dopo la recente automazione, secondo voi ha migliorato la situazione?”. Con una postilla: “Per favore non vuole essere un sondaggio sullo spegnimento dello stesso, sapete come la penso, ma che faccia capire se le cose sono meglio o peggio di prima”.

Bisogna rispondere con un sì o con un no. Per ora, trascorse poco più di 24 ore dalla pubblicazione del sondaggio, stanno stravincendo i no. Praticamente un plebiscito. Sotto accusa soprattutto la gestione del semaforo in questi giorni di coda causa sciatori che raggiungono le località dell’alta Val Seriana e Val di Scalve. 

Gli automobilisti lamentano il fatto che l’impianto rimanga acceso creando una sorta di tappo. L’impianto vecchio, durante i festivi o in giornate di particolare afflusso, restava invece lampeggiante facendo scorrere il traffico sulla provinciale. Martino Bigoni spiega che, una volta chiuso il sondaggio, manderà una mail alla Provincia di Bergamo per segnalare la situazione.

Il nuovo semaforo intelligente, grazie a sensori nell’asfalto e rilevatori radar, è in grado funzionare in base alla situazione in prossimità dell’incrocio. Oltre al traffico sulla provinciale, regola l’accesso dal ponte di Colzate e dai poli produttivi vicini. È presente anche un attraversamento pedonale. Per i lavori la Provincia ha investito circa 35 mila euro. 

10 COMMENTI

  1. Be la notizia si commenta da sola, e come solito, quando il frittatone è fatto, è triste dire VE LO AVEVAMO DETTO !!!! Però sarebbe il caso che qualcuno si mobiliti per sistemare o quantomeno migliorare la questione. Nel frattempo, BUONE CODE A TUTTI!!! Grazie e saluti.

  2. Bisogna chiudere l’uscita da colzate e indirizzarli nella rotonda di vertova semplice e a costo zero.
    Tanto si è in macchina non a piedi…..

    • Certamente facciamo perdere altro tempo a chi risiede a Colzate! Forse è ora di capire che una piccola Valle Montana non può accogliere tutta Milano: né d’estate né d’inverno ci si può muovere tranquillamente, omettendo l’inquinamento che porta tanto traffico…

      • Io ho già telefonato a Trump, appena gli si libera un Drone mi ha promesso che il semaforo di Colzate lo sistema lui una volta per tutte!

  3. Il fatto che più lascia basiti é che ci hanno investito 35mila €.
    Quante buche nell’asfalto ci si potevano tappare con 35mila €, lasciando il semaforo ignorante come era prima di fare gli “studi” e diventare intelligente…?

  4. Sono convinto che alle prossime elezioni, comunali o provinciali, i politici di turno sbandiereranno ancora sulla possibilità di toglierlo del tutto. Poi, come sempre, tutto rimarrà uguale.
    Mi unisco agli auguri di MaxB: buone code a tutti !!

  5. VERGOGNOSO. IL 2 GENNAIO AVEVO PRENOTATO UNA VISITA SPECIALISTICA ALLE ORE 17.OO PRESSO L’OSPEDALE BOLOGNINI DI SERIATE. GIORNO FERIALE, FASCIA ORARIA DEL VIAGGIO CLUSONE/BG NON PROPRIO CONSIDERATA “DI PUNTA”. PARTO ALLE 15.00 DA CLUSONE E SONO FERMO GIA’ ALLE CURVE DI PONTE SELVA. COLONNA.FINO A COLZATE. SEMAFORO INTELLIGENTE ROSSO!! NEL FRATTEMPO SONO LE 16.30!! DOPO COLXATE, TRAFFICO REGOLARE FINO A BERGAMO . ARRIVO ALLE 17.00. CHI E’ O CHI SONO LE MENTI INTELLIGENTI CHE REGOLANO LA VIABILITA’ IN VALLE?

  6. Visti gli ottimi risultati ottenuti a Colgiàt col semafEro intelligente, qualcuno con (sudatissime!) lauree varie ed eventuali pensa già di estendere l’intelligenza dell’impianto semaforico Colgiatese a tutti gli altri impianti profani della Valle.
    Più semafEri intelligenti per tutti e Colgiàt sarà l’esempio.

  7. Togliere il semaforo,utilizzare la deviazione in entrata per Colzate per chi arriva da Clusone,in uscita da Colzate direzione Bergamo,non sarà una soluzione totale del problema ma certamente migliore di quella esistente.

    • Non è per niente una soluzione, anche perché si andrebbe a portare tutto il traffico nel paese di Vertova, proprio davanti alle scuole (infanzia e primaria). Il nuovo semaforo consente ai cittadini di Colzate e Vertova di immettersi velocemente e soprattutto in sicurezza sul provinciale, ricordo che una mamma di Casnigo è rimasta gravemente ferita e sua madre è morta solo lo scorso anno. Forse è il secondo semaforo, quello nuovo delle fabbriche a destra, verso Clusone, a creare problemi e a non essere necessario, lì sì che si può arrivare alla rotonda di Casnigo in sicurezza e non c’è bisogno di un attraversamento!

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here