Home Notizie L’appello dei Rettori lombardi

L’appello dei Rettori lombardi

Mai come in questo momento c’è bisogno di dimostrare che l’intero paese sta comprendendo appieno la gravità della infezione da Covid-19 e si affida ai consigli degli esperti.

Come Rettori degli Atenei lombardi ci sentiamo profondamente toccati da quello che sta accadendo e abbiamo immediatamente dato seguito alle richieste delle autorità nazionali e regionali sospendendo le attività didattiche in presenza e implementando, non senza un grande impegno sia tecnico che di personale, le lezioni a distanza. Questo consente e consentirà ai nostri studenti di proseguire in sicurezza il programma didattico, al fine di garantire loro un regolare percorso di studi.

Le nostre Università, abitualmente luogo di aggregazione e di intensi scambi scientifici e culturali, sono oggi tristemente vuote ma vogliamo che sia la testimonianza di come il contenimento sociale sia la singola e più efficace manovra di ostacolo alla diffusione del virus.

Il Paese tuttavia non può reggere a lungo se ciascun cittadino non farà la propria parte seguendo il principio più importante che è quello del contenimento sociale, restando il più possibile al proprio domicilio e riducendo al massimo le attività esterne. Fino ad oggi abbiamo inseguito e rincorso il virus e tutto ciò ha portato alla saturazione dei nostri ospedali e delle terapie intensive a un livello di complessità e gravità mai visto prima. Fa piacere leggere delle manifestazioni di vicinanza e di stima al personale medico ed infermieristico dei nostri ospedali, ma tutti devono comprendere che se non otteniamo il rallentamento della curva di crescita con la serietà dei nostri comportamenti, tutti i loro sforzi saranno vani.

Facciamo appello affinché tutti i cittadini e tutti i residenti in Italia, indipendentemente dalla regione di residenza, seguano alla lettera e nel modo più scrupoloso possibile le indicazioni contenute nell’ultimo decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri e nelle correlate disposizioni attuative.

Nessuno si senta lontano o peggio immune da questa grave epidemia che sapremo fronteggiare e vincere solo con uno sforzo comune prima di fiducia verso gli esperti, poi di comprensione e quindi di azione.

I Rettori delle Università della Lombardia

Prof. Remo Morzenti Pellegrini – Università degli studi di Bergamo

Prof. Gianmario Verona – Università Bocconi

Prof. Marco Montorsi – Humanitas University

Prof. Gianni Canova – IULM

Prof. Federico Visconti – LIUC

Prof. Ferruccio Resta – Politecnico di Milano

Prof. Riccardo Pietrabissa – Iuss Pavia

Prof. Elio Franzini – Università degli studi di Milano

Prof. Angelo Tagliabue – Università dell’Insubria

Prof. Francesco Svelto – Università degli studi di Pavia

Prof. Maurizio Tira – Università degli studi di Brescia

Prof. Franco Anelli – Università Cattolica

Prof. Enrico Felice Gherlone – Università San Raffaele

Prof.ssa Giovanna Iannantuoni – Università Bicocca

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here