Home Notizie Confermata a Lovere la guida del G16

Confermata a Lovere la guida del G16

Ieri sera i sindaci del lago d’Iseo hanno eletto all’unanimità come coordinatore del G16 (il gruppo di lavoro che raccorda tutte le comunità del Sebino) il loverese Nicola Macario.

«Ringrazio i primi cittadini che in questo modo per prima cosa hanno dato fiducia a Lovere – afferma Macario -. La mia elezione è un riconoscimento al lavoro fatto da Lovere in questi anni, in primis da Giovanni Guizzetti (ndr. precedente coordinatore). I Comuni hanno visto in Lovere una struttura capace di sobbarcarsi questo lavoro di coordinamento. Ringrazio anche le province che hanno creduto nella nostra progettualità e in questo importante tavolo di discussione e indirizzo».

Il lago d’Iseo attraverso il G16 sta trovando una nuova dimensione di comunità superando il senso di appartenenza delle due sponde a diverse province. «Le decisioni – continua Macario – saranno prese in assemblea, dove ogni Comune avrà un voto. Tutti insieme decideremo le linee di azione e l’ampliamento degli ambiti. Il protocollo prevede l’estensione delle competenze anche ad altri ambiti, non solo a quello turistico. Ci occuperemo per esempio anche di commercio e ambiente. Il G16 vuole essere anche uno strumento utile per la capacità di partecipare a bandi attraverso i quali attrarre risorse».

Nicola Macario ha 35 anni, lavora in uno studio associato di commercialisti (con uffici a Lovere e Clusone) ed è assessore al Bilancio e Personale del Comune di Lovere. Nello scorso mandato amministrativo è stato Vicesindaco di Lovere.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here