Home Notizie Da Bulgari a Clusone 700 coperte per le case di riposo

Da Bulgari a Clusone 700 coperte per le case di riposo

Tante le persone che si sono messe a disposizione durante l’emergenza Covid, che hanno aiutato in modi diversi le nostre comunità. Giusto ringraziarle. L’Amministrazione comunale di Clusone ha deciso di dedicare loro una giornata.

«Verrà chiamata “Giornata del ringraziamento” e si terrà il 21 giugno, decreti e ordinanze permettendo – spiega il sindaco Paolo Olini -. Durante i giorni più duri dell’emergenza abbiamo sentito la vicinanza di tante persone ed è giusto che venga loro assegnato un riconoscimento. Vorremmo anche ringraziare tanto i ragazzi. Il 21 giugno mi auguro ce ne possano essere tanti, perché ci rendiamo conto del periodo difficile che hanno trascorso».

Tra i tanti aiuti giunti a Clusone nel periodo dell’emergenza, c’è da segnalare anche il gesto di solidarietà di una nota azienda italiana, il marchio del lusso Bulgari. «Dobbiamo dire grazie ad Emanuela Petrogalli, che anche se non abita più a Clusone da tempo, ha voluto essere vicina alla sua città d’origine in questo momento difficile – prosegue il sindaco -. Le sue conoscenze a livello imprenditoriale ci hanno consentito di entrare in contatto con una società importante come Bulgari. Oltre a igienizzante e sapone, abbiamo ricevuto in dono 700 coperte. Tramite la Protezione civile queste coperte sono state portate all’ospedale da campo degli alpini a Bergamo e alle case di riposo del territorio. Ringrazio Bulgari, con cui ci siamo già messi in contatto, e ringrazio Emanuela Petrogalli che si è ricordata delle sue origini».

L’intervista al sindaco di Clusone:

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here