Home Gente che lavora Palestra chiusa? A Clusone allenamenti con i social

Palestra chiusa? A Clusone allenamenti con i social

Hanno portato crossfit e aerial silks a Clusone, ma ora sono bloccati dalle misure anti Covid 19. Come tante altre palestre, anche la loro in questo periodo è desolatamente vuota. Alex Crotti e Carla Tosetti ci hanno raccontato come stanno vivendo questa situazione inedita.

Lei, a settembre dello scorso anno, si è laureata a Ibiza campionessa del mondo di aerial silks, disciplina che consiste nel fare acrobazie appesi a lunghe strisce di tessuto. Il giorno del suo ritorno dalla Spagna la palestra era piena di famigliari e amici, che avevano organizzato un momento a sorpresa per festeggiare la medaglia d’oro. Sono passati quasi otto mesi, ma sembra un’eternità. Il mondo non è più lo stesso. E nemmeno questo spazio nella parte bassa di Clusone.

«Siamo chiusi dal 24 febbraio – spiega Alex Crotti -. Lo stop è arrivato all’improvviso. L’unico modo per stare vicini ai nostri clienti è stato noleggiare l’attrezzatura e proporre gli allenamenti tramite i social. Qualcuno ha risposto bene, altri li abbiamo persi un po’ di vista».

«Confidiamo di poter riaprire il prima possibile e in sicurezza – aggiunge Carla Tosetti -. Uno dei motivi di rammarico è che avendo un sacco di spazio a disposizione avremmo potuto comunque allenarci in sicurezza. Però, di fronte all’emergenza non si poteva fare nulla. Adesso c’è tanta voglia di ripartire».

Guarda l’intervista completa andata in onda nel tg di Antenna2:

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here