Home Notizie Bcc Bergamo, a porte chiuse l’assemblea ordinaria

Bcc Bergamo, a porte chiuse l’assemblea ordinaria

Il Presidente della Bcc Bergamo, Duillio Baggi

Si terrà a porte chiuse, quest’anno, l’assemblea ordinaria dei soci della Banca di credito cooperativo Bergamo. Una decisione presa dal Consiglio di amministrazione, presieduto da Duillio Baggi, in ragione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 tuttora in corso, e dei conseguenti provvedimenti normativi.

Al fine di ridurre al minimo i rischi dei soci, del personale e degli esponenti aziendali, il Cda ha deciso di avvalersi della facoltà stabilita dal Decreto “Cura Italia” che consente di prevedere che l’intervento dei soci in Assemblea avvenga esclusivamente tramite il “rappresentante designato”. E quindi senza partecipazione fisica da parte dei soci né con possibilità di conferire delega a soggetti diversi dal “rappresentante designato” individuato nella persona dell’avvocato Andrea Renato Vetturi.

I soci potranno quindi intervenire conferendo delega e relative istruzioni di voto su tutte o alcune delle proposte di delibera in merito agli argomenti all’ordine del giorno al “rappresentante designato”, sottoscrivendo lo specifico modulo di delega e le istruzioni di voto reperibili sul sito internet della banca (a questo link). Tra i punti all’ordine del giorno dell’assemblea ordinaria della Bcc Bergamo – aderente al Gruppo Bancario Cooperativo ICCREA – la discussione e delibera del Bilancio al 31 dicembre 2019. 

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here