Home Notizie Centri estivi in media Valle Seriana, questionario per le famiglie

Centri estivi in media Valle Seriana, questionario per le famiglie

Come stabilisce l’ultima ordinanza firmata dal presidente della Regione Attilio Fontana, dal 15 giugno in Lombardia potranno ripartire anche servizi per l’infanzia e l’adolescenza come i centri estivi. Anche sul nostro territorio, Comuni e parrocchie si stanno organizzando per capire che tipo di iniziative proporre.

Come già fatto a Clusone, anche i Comuni dell’Ambito territoriale 8 della media e bassa Valle Seriana hanno deciso di affidarsi a un questionario per capire le intenzioni delle famiglie. «Alla luce dell’emergenza sanitaria in corso e nel rispetto delle indicazioni nazionali e regionali per l’attivazione di servizi per i bambini e ragazzi nel periodo estivo, i comuni dell’Ambito  hanno ritenuto utile verificare il bisogno e l’intenzione delle famiglie di usufruire dell’offerta di servizi estivi per bambini e ragazzi, in sostituzione dei classici Cre e Mini Cre», si legge nell’introduzione al questionario.

Le famiglie sono invitate a rispondere, in forma anonima, ad alcune domande, anche nel caso in cui non ci sia l’intenzione ad iscrivere i figli. «La rilevazione – specifica l’ambito – è da considerarsi uno strumento di verifica del fabbisogno, non costituisce una richiesta di preiscrizione, ma potrà essere utile per orientare le azioni future. La diffusione della rilevazione è importante: vi chiediamo pertanto di inviare il link anche ad altre famiglie, residenti nei seguenti Comuni dell’Ambito: Albino, Alzano Lombardo, Aviatico, Cazzano Sant’Andrea, Casnigo, Cene, Colzate, Fiorano al Serio, Gandino, Gazzaniga, Leffe, Nembro, Peia, Selvino, Vertova».
Il questionario si trova a questo link.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here