Home Notizie Echo: “Un concerto per la nostra gente”

Echo: “Un concerto per la nostra gente”

Nel cuore della ferita bergamasca, in un luogo simbolo della storia di queste valli così duramente colpite, prende vita l’evento del compositore Andrea Tonoli.

Originario di Gandellino, proprio in Val Seriana, Tonoli riporta nella sua terra la musica che l’ha condotto lontano, da Hollywood ai concerti nazionali ed internazionali, fino alle colonne sonore per mezzo mondo (tra cui National Geographic).

Un’idea che prende vita anche grazie alle sensibilità creativa e artistica della regista Susanna Vercesi: ”Ho voluto alternare le immagini degli spazi industriali dell’ex Cartiera Pigna, location del
concerto, alle suggestive vedute delle valli bergamasche, un mélange che rispecchia la duplice anima del nostro territorio industria-natura.”

Le note di Tonoli accompagnano così lo spettatore in un viaggio multisensoriale ed echeggiano garbate tra le colonne di Spazio FASE e, simbolicamente, tra le montagne, luoghi che hanno visto
intere generazioni incrociarsi. In Echo storia e arte si uniscono in questa magico connubio tra suono e silenzio, luce e ombre, musica e video.

“Abbiamo scelto il silenzio. Non abbiamo suonato, manifestato, cantato. Qui, tutto si è fermato. Qui, dove il silenzio si è fatto assordante, spezzato solo dal suono delle sirene. Possa accompagnare le nostre prime note suonate dopo questo interminabile inverno. Per noi, per la nostra gente. Di nuovo, insieme.” Afferma Tonoli.

L’evento è stato reso possibile grazie alla preziosa collaborazione con un team di professionisti del settore tra cui Simon Balduzzi (audio), Matteo Brembilla (fotografia), Davide Tombini (video), Luca Bassanelli (immagini aeree) e al fondamentale supporto tecnico di Canon Italia e FC Store. Suggestivo il contributo della ballerina Chiara Toini di Opera Otto che ha curato la coreografia di uno dei brani musicali ripensandola e reinterpretandola per la location.

Andrea Tonoli in Concerto, foto Luigi Ferri

I ringraziamenti

Si ringraziano Mauro e Marco di Bonomi & Roggeri per lo splendido pianoforte ed il prezioso aiuto donato e Spazio Fase per aver subito aperto le porte a questa iniziativa solidale. Un ringraziamento particolare a Lara Magoni, assessore regionale di moda turismo e marketing, che ha partecipato con entusiasmo all’iniziativa per ricordare le vittime della sua terra, la Val Seriana e l’intera bergamasca.

L’evento sarà visibile a piattaforme unificate da venerdì 12 giugno alle ore 18:30.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here