Home Notizie Test sierologici in Val Seriana, attivato anche un numero di telefono

Test sierologici in Val Seriana, attivato anche un numero di telefono

Prosegue la campagna di test sierologici in media e bassa Valle Seriana. Dal 1° luglio sono in funzione tre centri ad Alzano, Nembro e Albino. Da ieri (mercoledì 8 luglio) è stato attivato anche un numero di telefono, che si affianca al sito www.sierologicovalseriana.it.

«La campagna di test sta andando molto bene – spiega Antonio Costantini, responsabile dell’Unità territoriale per l’emergenza sociale da Covid 19 -. Ieri abbiamo raggiunto 22.500 appuntamenti prenotati per i residenti nei 18 comuni del nostro ambito. Procediamo al ritmo di 500 test al giorno per ogni centro, quindi 1500 al giorno in totale. L’afflusso avviene senza code e ci sembra che la gente sia soddisfatta».

Ora, per prenotazioni e informazioni, è possibile anche chiamare il numero 0350085055. «Serve per prenotare, modificare le proprie prenotazioni e anche per avere informazioni – prosegue Costantitini -. È un risponditore automatico: una voce guida aiuta a scegliere le opzioni che interessano. Se non si riesce a concludere attraverso il sistema automatico, è possibile parlare con un operatore».

Una delle domande che più frequentemente i cittadini si pongono è come avere gli esiti del test. «Bisogna consultare il proprio fascicolo sanitario elettronico, preventivamente attivato. Chi non ha il fascicolo elettronico, deve chiedere al proprio medico di famiglia, che ha accesso a questi dati e fornirà le informazioni».

La prima fase della campagna,fino al 15 luglio, riguarda la bassa valle e i prelievi vengono svolti a palasport di Alzano Lombardo (Piazza Papa Giovanni Paolo II) per i cittadini di Alzano e Ranica; alla Scuola dell’Infanzia Maria Gritti Zilioli di Nembro (Via Fra Galgario) per Aviatico, Nembro, Selvino e Villa di Serio; alla scuola Scuola Primaria Margherita Hack di Desenzano (Via IV Novembre – ingresso palestra in Via Ripa) per Albino e Pradalunga.

La seconda fase scatterà dal 16 luglio, sempre con tre centri. Albino resterà disponibile per tutti i cittadini della bassa valle (da Albino a Ranica), mentre per la media valle e la Val Gandino apriranno Gazzaniga e Leffe. Il primo per Cene, Colzate, Fiorano al Serio, Gazzaniga e Vertova. Il secondo per Casnigo, Gandino, Cazzano Sant’Andrea, Leffe e Peia. La campagna si chiuderà il 1° agosto.

3 COMMENTI

  1. Ma per la alta Valle Seriana i test sierologici non si faranno? Perché anche noi abbiamo avuto tanti morti, e anche noi vorremmo fare i test .

  2. Non sarebbe opportuno effettuare i test anche in alta val Seriana. Clusone, anziché d’arte soldi a tutti, investire nella prevenzione sanitari ?

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here