Home Notizie Montagna, Valoti Cai: “Vale sempre la buona regola: riportate a casa i...

Montagna, Valoti Cai: “Vale sempre la buona regola: riportate a casa i rifiuti”

La voglia di montagna e spazi aperti, dove è più semplice mantenere il distanziamento fisico, quest’anno sta attirando escursionisti anche lungo i sentieri e nei rifugi delle Orobie Bergamasche. Per fare fronte alla crescente domanda, le strutture ricettive di montagna si sono organizzate con tavolate all’aperto con l’obiettivo di garantire le distanze tra i visitatori. Per quanto riguarda i pernottamenti il numero si è invece inevitabilmente ridotto: circa dimezzato.

Ecco un primo bilancio del presidente del Cai di Bergamo Paolo Valoti. «C’è soddisfazione – afferma Valoti -: la frequentazione dei sentieri e dei nostri rifugi è cresciuta davvero significativamente e in questo aumento è evidente la presenza di giovani, famiglie e gruppi che si muovono nelle mete più facili da raggiungere».  

«A seguito e in conseguenza di questa crescente presenza – prosegue Valoti -, purtroppo solleviamo l’attenzione anche sul fatto che in un ambiente naturale dobbiamo muoverci senza lasciare traccia del nostro passaggio. Rivolgo quindi un invito a gustare la montagna portando però a casa ogni rifiuto per poi indirizzarlo a una opportuna raccolta differenziata. Dobbiamo essere nelle condizioni di rispettare e salvaguardare le montagne anche per le prossime generazioni».  

L’approfondimento in tv

Questi temi, insieme ad alcuni consigli per muoversi in montagna in sicurezza, saranno affrontati nella puntata di domani sera (giovedì 20 agosto) di Zero Pollici, trasmissione in onda alle ore 19 circa sul canale 88 del digitale terrestre (Antenna2). 

1 COMMENTO

  1. Aspetta e spera! Solo i veri amanti della montagna e dell’ambiente lo fanno. C’è gente che butta per terra qualsiasi cosa pur avendo un cestino dei rifiuti davanti al naso.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here