Home Notizie Fiorano, tre aule all’aperto per la ripresa della scuola

Fiorano, tre aule all’aperto per la ripresa della scuola

Lo spazio al Parco Martinelli

Con la ripresa delle scuole gli alunni di Fiorano al Serio potranno anche fare lezione in mezzo alla natura. L’Amministrazione comunale ha infatti pensato di allestire tre aule all’aperto per i bambini che frequentano la primaria del paese. Un’idea per fronteggiare meglio la questione sicurezza in tempi di Covid, ma che può diventare pure occasione per sperimentare nuove forme di didattica.

Le aule all’aperto sono tra gli interventi che il Comune ha messo in campo per l’inizio dell’anno scolastico. «Abbiamo investito circa 70 mila euro per migliorare la sicurezza e favorire la ripresa delle attività alla primaria – commenta il sindaco Andrea Bolandrina -. La scuola è grande, con aule molto ampie, non c’è stato quindi bisogno di effettuare lavori per aumentare gli spazi, ma per adeguarli».

Spazi nuovi sono stati invece trovati all’esterno. «Sull’onda della positiva esperienza dell’aula all’aperto realizzata in estate al parco Martinelli, abbiamo pensato di crearne altre due. Una nel giardino della scuola primaria, l’altra nel parco della Buschina. In questo modo sarà possibile svolgere le lezioni all’aperto, quantomeno quando il tempo lo consente».

Altri interventi sono stati poi effettuati sull’edificio che ospita l’asilo nido comunale. «Qui abbiamo voluto investire 40 mila euro. La metà subito, il resto per la fine dell’anno, durante la pausa natalizia – prosegue il sindaco -. Gli spazi sono stati adeguati per far sì che il servizio potesse essere fruito dallo stesso numero di bambini. Inoltre, i volontari hanno provveduto alla manutenzione esterna della struttura».

Nel video, il primo cittadino illustra gli interventi effettuati nel dettaglio:

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here