Home Notizie Bergamo che vuole tornare a sorridere nel nuovo singolo di Cato

Bergamo che vuole tornare a sorridere nel nuovo singolo di Cato

Cato

Parla di Bergamo, Nella testa ridi, il nuovo singolo di Cato, alias Roberto Picinali, cantautore della Val Seriana. Un brano che mescola sensazioni dolci e amare, un testo che si fa cantare, una musica ricca di chitarre.

Il brano simbolicamente parla di due ragazzi che si incontrano a Bergamo ed è un omaggio alla città, che vuole al più presto uscire dall’incubo della pandemia e ritrovare serenità. Come con il precedente singolo Cogli la mela, legata alla canzone ci sarà una raccolta fondi, dalla vendita delle magliette con la stampa della cover realizzata da Alessandro Rossi. Una parte del ricavato sarà infatti devoluta alla Fondazione Gritti Minetti, che ha come scopo lo sviluppo di progetti di studio, ricerche scientifiche e attività formative.

La cover del singolo

La canzone è stata registrata nel 1901Studio di Alzano Lombardo e prodotta da Francesco James Dini e Roberto Picinali Cato. La cover è stata realizzata dall’artista Alessandro Rossi, coinvolto nel progetto.

Cato inizia a suonare a metà anni Novanta in diverse band per poi trascorrere dieci anni nei Namastè come chitarrista con i quali autoproduce quattro dischi oltre a un’intensa attività live in Italia.

Nel 2009 entra in studio e registra il primo ep Oceano di sogni, seguito nel 2014 da Cato, l’omonimo disco d’esordio, trainato da una tripletta di videoclip Accendimi, Veloce, Confusione. Nel 2015 parte per il viaggio in auto lungo la via della seta, una traversata di 15000 km in 35 giorni dall’Italia a Hong Kong insieme a Valeria e alla sua chitarra per raccogliere fondi a favore di Emergency e Admo.

A fine 2016 pubblica + LOVE – STRESS, il suo disco roots, dove per radici si intendono tutti i rivoli sonori di un musicista cosmopolita, che ama muoversi per il mondo e divertirsi con la propria musica. Da quest’album vengono estratti tre singoli con i relativi videoclip African Boys, Bluesy, Everyday Fukin’ Robots. Nel 2017 partecipa al Collisioni Festival a Barolo, partecipa al Fiat Music Studio Tour dove registra un live in acustico e viene intervistato da Red Ronnie.

A fine 2018 presenta “La musica che emigra e supera i confini” concerto di beneficenza in provincia di Reggio Calabria a favore di Rotary Foundation per la raccolta fondi anti polio. Nel 2019 inizia a collaborare col produttore Francesco James Dini presso il 1901 Studio ad Alzano Lombardo, dove registra il singolo Cogli la mela, accompagnato da un’iniziativa benefica dedicata a Emiliano Perani, il giovane fotografo trentaseienne di Casnigo morto a causa del Covid 19.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here