Home Notizie Uniacque ci riprova, ma questa volta in due momenti

Uniacque ci riprova, ma questa volta in due momenti

La sede di Uniacque a Bergamo

Uniacque fa un nuovo tentativo, con la speranza che questa volta vada tutto a buon fine. Le difficoltà tecniche on line riscontrate nell’assemblea dei soci mercoledì 18 hanno portato il Consiglio d’amministrazione all’unanime decisione di dedicare due momenti distinti alle votazioni per l’approvazione del bilancio e per la nomina dei vertici della società.

Priorità, dunque, al bilancio il 28 novembre per sbloccare le scadenze dei Comuni soci e poi la scelta della nuova governance il 4 dicembre. Si voterà sempre in modalità on line, ma con una nuova piattaforma digitale.

Di seguito l’annuncio del Cda: «A seguito della sospensione dell’assemblea dei soci tenutasi mercoledì 18 novembre, che presentava all’ordine del giorno le deliberazioni riguardanti l’approvazione del bilancio 2019 e il rinnovo delle cariche sociali, in data odierna (venerdì 20 novembre, ndr) il Consiglio di Amministrazione di UniAcque SpA si è riunito allo scopo di decidere la modalità di voto e la forma con cui procedere alla convocazione con i tempi previsti dallo Statuto di una nuova assemblea, come da impegno esternato a tutti i Soci in occasione della chiusura della precedente».

«Dopo aver proceduto, nelle ultime ore – prosegue il comunicato -, ad approfondite valutazioni in merito alle possibilità con cui procedere agli adempimenti necessari nel rispetto delle norme vigenti e per tutelare la salute dei soci, il Consiglio di Amministrazione di UniAcque SpA ha deliberato di convocare per sabato 28 novembre alle 10 con all’ordine del giorno l’approvazione del bilancio 2019 e per venerdì 4 dicembre alle 16,30 un’ulteriore convocazione al fine di procedere alla nomina dei nuovi organi societari».

1 COMMENTO

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here