Home Notizie Clusone, le donne nell’arte di Romano Arienti

Clusone, le donne nell’arte di Romano Arienti

Due opere di Romano Arienti in mostra a Clusone

Un mese in compagnia delle donne nell’arte di Romano Arienti, a Clusone. Figure femminili inserite in linee geometriche sono protagoniste della mostra allestita negli spazi di Franca Pezzoli Arte Contemporanea.

Nato a Bergamo nel 1935, Romano Arienti si dedica alla pittura dall’eta di 15 anni. Allievo negli anni 1950 di Alda Ghisleni, negli anni 1960 studia Figura all’Accademia Carrara. Numerose le personali che ha proposto negli anni, in Italia e all’estero. Oltre cento le sue collettive, tra le più importanti: The London Istitute Gallery, Belgio Expo Molenbeck, Belgio San Jean Bruxelles, Australia Jowing Of Cultures-Fremantle Italian, Francia Centre Culturel di le Raincy, Parigi Chàteau Villemomble.

«Dedicata, anche col garbo che la ricorrenza storica suggerisce, all’oggi delle donne, seppure complesso e di non facile definizione, questa nuova personale “DONNA.IN” di Romano Arienti presso la Galleria “Franca Pezzoli – arte contemporanea” di Clusone, propone una serie di opere del recente lavoro dell’artista rovettese, idealmente e concettualmente risolte guardando all’universo femminile, in una sorta di racconto simbolico da un’attualità tuttora fragile, tra emancipazioni conclamate ed ancora troppo celate oscurità», scrive Sandra Nava nella presentazione.

«Romano Arienti – aggiunge Nava -, inseguendo dagli inizi una propria via di semplificazione e purezza formale, trova nella figurazione, e questa personale ne è piena testimonianza, una logica autenticamente “sua”, tra calcolo geometrico e armonia estetica, di ariosa segreta misteriosità: si rincorrono qui incontri e racconti di inconfondibile stile che, azzerando i contesti, lasciano tacitamente alle protagoniste le loro partiture».

«La mia mostra è basata su un figurativo geometrico. Avendo contemporaneamente alla mia attività di artista uno studio di architettura d’interni e grafica, mi è rimasto questo taglio di luci di una fase geometrica, che sto però perfezionando con colori più caldi», spiega Romano Arienti nel video.

La mostra di Romano Arienti si potrà visitare fino al 20 marzo 2021 negli spazi di Franca Pezzoli Arte Contemporanea in via Mazzini 36 a Clusone. Orari: dalle 10 alle 12,30 e dalle 16 alle 19,30 (chiuso martedì e mercoledì).