Home Notizie Vaccini e prenotazioni, utenti dell’Alta Val Seriana indirizzati su Chiuduno

Vaccini e prenotazioni, utenti dell’Alta Val Seriana indirizzati su Chiuduno

Sul territorio Bergamasco si moltiplicano le strutture per la somministrazione del vaccino contro il Covid. Solo mercoledì 7 aprile è stato inaugurato il punto vaccinale a servizio del territorio dell’Alto Sebino.

Alcuni cittadini della fascia 70-74 anni del territorio dell’Alta Valle Seriana, nonostante nei giorni scorsi sia entrato a pieno regime il centro vaccinale di Clusone, lamentano tuttavia di avere ottenuto come indicazione dal sistema di prenotazione il centro vaccinale di Chiuduno.

«Non so nemmeno dove sia Chiuduno»: afferma un 72enne della Conca della Presolana che ieri ha desistito demoralizzato davanti alla risposta del sistema.

«Ho tentato varie volte – racconta una 73enne di Castione -, ieri mattina e ieri sera. Abbiamo sempre ottenuto come indicazione il centro vaccinale di Chiuduno. Alla fine abbiamo prenotato a Chiuduno, ma pensiamo di andare la sera a Clusone, con la prenotazione in mano, per vedere se è possibile fare il cambio e magari approfittare di disponibilità legate ai vaccini non somministrati. Noi siamo disposti anche a fare slittare la nostra prenotazione, ma l’importante è farla a Clusone, non ha senso fare 114 chilometri».

La situazione sta creando non pochi disagi, soprattutto per quegli utenti che nelle scorse settimane si sono sentiti abbandonati quando si sono trovati senza medico di famiglia, altro problema dei territori montani.

Segnaliamo per completezza che questa mattina un signore di Clusone, con patologie, è riuscito a prenotare presso il punto vaccinale baradello di via don Bepo Vavassori.

AGGIORNAMENTO: Abbiamo approfondito questo tema con il seguente articolo.

Il perché delle prenotazioni anche a Chiuduno per i cittadini dell’Alta Val Seriana