Home Notizie Viaggi e vacanze, primi segnali di ripartenza dal mondo delle prenotazioni

Viaggi e vacanze, primi segnali di ripartenza dal mondo delle prenotazioni

Con la proroga delle limitazioni per i viaggi all’estero, per il primo periodo della stagione estiva 2021 la destinazione turistica più richiesta resterà con tutta probabilità l’Italia. Tuttavia il mettersi in moto del mondo delle prenotazioni è un primo segnale positivo dell’attesa ripartenza del settore. 

«Questo non è un accontentarsi – afferma Stefania Lazzari, titolare dell’agenzia Ilioproget –, l’Italia è bella in quanto ci sono tanti posti da scoprire e visitare: città culturali, luoghi incontaminati, borghi, calette, isole con spiagge incantevoli. Il nostro Bel Paese ci offre tanto. Nell’attesa di tornare all’estero l’invito è quello di apprezzare il nostro territorio. La situazione sta comunque migliorando e confidiamo che le limitazioni saranno diverse rispetto a quelle attuali».  

L’avvio del mondo delle prenotazioni si può leggere come un segnale positivo della ripartenza. «Confermo: – prosegue Lazzari – le prime prenotazioni stanno arrivando. I viaggiatori o i turisti sono in genere abituati a prenotare la vacanza con un certo anticipo in quanto sanno che in questo modo con le compagnie aeree, alberghi e villaggi possono usufruire di sconti. Prima uno prenota e più riduzioni ottiene». 

«Un indicatore positivo arriva dagli Stati Uniti – conclude Lazzari – in quanto è stata data la possibilità alle persone vaccinate di potere girare nei luoghi pubblici senza mascherina. Questo è un bel segnale che ci fa sperare di potere tornare alla normalità presto anche in Italia». 

Stefania Lazzari