Home Notizie Rogno, un quadrangolare per rivivere le “Notti magiche”

Rogno, un quadrangolare per rivivere le “Notti magiche”

Sull’onda del successo agli europei della nazionale italiana di calcio, domenica 22 agosto all’oratorio della Rondinera di Rogno va in scena “Notti magiche”. Un pomeriggio e una sera all’insegna dello sport, ma soprattutto un’occasione per stare insieme, nel ricordo di don Marco Trombini.

La manifestazione, organizzata con il patrocinio del Comune di Rogno, ruoterà intorno a un quadrangolare che vedrà sfidarsi le squadre dell’US Rondinera, del Vintage Darfo, L’Approdo e Dillo a Beppe. Il calcio d’inizio è in programma alle 16, ma il pomeriggio prenderà il via già alle 14 con il taglio del nastro seguito dalle poesie in dialetto di Amadio Bertocchi. Alle 15 una sfida tra piccoli campioni, prima di lasciare spazio alle partite del quadrangolare.

La manifestazione continuerà alle 18,15 con le premiazioni. Alle 18,30 la messa presieduta da don Carlo Mazza, vescovo emerito di Fidenza e cappellano della squadra azzurra in diverse Olimpiadi. Alle 19,15 musica dal vivo con Claudio Gnomus e alle 19,30 la cena. La serata si concluderà alle 21,30 con la sfilata delle maglie della nazionale italiana del collezionista Beppe Rota.

Nel video di Antenna2 le interviste a Beppe Rota, all’amministratore parrocchiale della Rondinera don Francesco Monchieri, al sindaco di Rogno Cristian Molinari e a Cristina Cavaterra.