Home Notizie Sorpresi a spacciare, due fratelli arrestati

Sorpresi a spacciare, due fratelli arrestati

Due fratelli di 20 e 32 anni, originari del Marocco e residenti a Trescore Balneario, sono stati arrestati per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

I due circolavano, a bordo di una auto, per le vie del centro di Trescore quando sono stati notati dai militari della Sezione Operativa della Compagnia carabinieri di Bergamo i quali, attirati da un fare sospetto, li hanno seguiti a distanza. Dopo una breve osservazione, i carabinieri hanno visto che i due fratelli si sono avvicinati ad un altro automobilista, cedendogli dal finestrino una dose di cocaina. I militari sono perciò intervenuti bloccando gli spacciatori e l’acquirente e recuperando la dose appena venduta.

Nel corso della successiva perquisizione, uno dei due fermati è stato trovato in possesso di ulteriori 7 dosi di cocaina, mentre all’interno della loro abitazione è stata rinvenuta la somma di 3500 euro in contanti, probabile provento dell’attività di spaccio.

Condotti in caserma, i due fratelli sono stati dichiarati in stato di arresto, in attesa del giudizio direttissimo che si terrà dinanzi al Giudice del Tribunale di Bergamo. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.