Home Notizie Vigili del fuoco, nel 2021 circa 6 mila interventi per il comando...

Vigili del fuoco, nel 2021 circa 6 mila interventi per il comando provinciale di Bergamo

I vigili del fuoco del comando provinciale di Bergamo si preparano a ricordare Santa Barbara, patrona dei pompieri. La cerimonia si terrà sabato 4 dicembre alle 9,50 al santuario di Borgo Santa Caterina e sarà officiata da monsignor Carlo Mazza, vescovo emerito di Fidenza, e da monsignor Pasquale Pezzoli, prevosto di Borgo Santa Caterina.

Come sempre la ricorrenza di Santa Barbara diventa anche l’occasione per tracciare un bilancio dell’attività svolta dai vigili del fuoco nell’anno che si sta per concludere. Finora, nel 2021, il comando provinciale di Bergamo ha effettuato circa seimila interventi di soccorsso, il 21% per incendi, il 9% per incidenti stradali, il 32% per soccorsi e salvataggi, il restante 38% per interventi vari. I vigili del fuoco hanno anche partecipato a 44 ricerche per persone scomparse.

Gli interventi più rilevanti nel 2021 in provincia di Bergamo sono stati il 7 marzo per un’esplosione seguita dall’incendio di un’abitazione a Torre De’ Roveri; il 27 maggio un intervento per incendio tubature del gas ad Almenno San Bartolomeo; il 13 giugno un intervento a causa della rottura del rivestimento refrattario del forno della Fonderia Pilenga a Lallio; l’11 luglio l’incidente che ha coinvolto un elicottero con due persone a bordo avvenuto a Pontida; il 13 agosto la ricerca di una persona trovata in un dirupo di circa 30 metri in Val d’Ancogno nel Comune di Valtorta.

Il comando provinciale di Bergamo ha partecipato anche al dispositivo soccorso per calamità nazionali a L’Aquila, in Veneto e Friuli Venezia Giulia per emergenza neve; a Varese per una frana; in Sicilia e Calabria per incendi boschivi.

Nel corso dell’anno si sono aggiunte molte altre attività come servizi di vigilanza, corsi di formazione ad addetti alla lotta antincendio (formazione aziendale), i corsi di formazione per il personale permanente e volontario dei vigili del fuoco, attività di promozione della cultura della sicurezza, la partecipazione ad esercitazioni di Protezione civile.