Home Notizie Clusone, in mostra il mondo colorato di Gianfranco Asveri

Clusone, in mostra il mondo colorato di Gianfranco Asveri

C’è un mondo fanciullo, fatto di semplicità e umanità, nelle opere di Gianfranco Asveri esposte da sabato 4 dicembre a Clusone. Una mostra dal titolo “Il rumore del colore”, dove è proprio il colore a prendersi la scena.

«Gianfranco Asveri è nato nel 1948 a Fiorenzuola D’Arda (Piacenza), dove vive e lavora – si legge nella presentazione di Franca Pezzoli -. Il grande amore per gli animali, in modo particolare i cani, la passione per le colline della sua terra, rendono Asveri un’artista “speciale” autodidatta ammette… Una vita non facile, quella del giovane Gianfranco, questo percorso personale riempie l’artista di profondi sentimenti, sfociati nella pittura con grande maestria, dove la ricerca personale, la sua straordinaria sensibilità istintiva, vengono messe sulla tela come un racconto dove si intersecano vite di animali, le loro storie nel paesaggio dove vivono, storie di sentimenti umani, in un raffinato grafismo, dipinti di un’esplosione di colori dove regna una grande armonia, più o meno materici, ci fanno entrare nelle sue tavole, tele e carte, portandoci nel suo mondo, fatto di “Il Bambino birichino” – “I cani di Asveri” – “Il corvo è giallo” – “La luna nel pozzo” – “Can che abbaia” – “Occhio a Pinocchio” non titoli di mostre, ma pura poesia, dove nelle sue opere, viene approfondito l’argomento del titolo condensato in breve».

La mostra è allestita negli spazi di Franca Pezzoli Art Contemporanea, in via Mazzini. Si potrà visitare fino al 14 gennaio negli orari d’apertura della galleria. In occasione dell’inaugurazione sono stati presentati i “Dolcetti con Arte”, biscotti creati da Filippo Bosio, prodotti a Clusone dalla pasticceria Angelo Balduzzi, racchiusi in una scatola di metallo creata da Franca Pezzoli e disegnata in esclusiva da Gianfranco Asveri.