Home Notizie Giornate di “straordinaria abilità” alla scuola primaria di Cene

Giornate di “straordinaria abilità” alla scuola primaria di Cene

Gli alunni della scuola primaria di Cene hanno vissuto due giornate di straordinaria abilità. Momenti per scoprire, grazie a persone disabili, un altro modo di fare cose ordinarie come dipingere o giocare a pallacanestro.

«In occasione del 3 dicembre, giornata internazionale delle persone con disabilità, la scuola primaria di Cene ha proposto due giornate senza zaino per permettere ai nostri bambini di sperimentarsi e di mettersi in gioco – spiega Sabrina Battista, insegnante alla primaria di Cene -. Attraverso laboratori alcuni ospiti hanno guidato i nostri alunni alla scoperta delle loro straordinarie abilità e dei loro talenti. Pu essendo “senza zaino”, sono giornate con una valenza profondamente formativa ed educativa che i nostri bambini sicuramente ricorderanno».

Sono intervenuti Mauro Bernardi (associazione Enjoy Ski), Elisabetta Maio (associazione Conosci Lis), l’artista Andrea Baleri, Margherita Merlini (associazione Omero Ipovedenti), Sara Canali (Nazionale pallacanestro sorde).