Notizie

Salute come bene pubblico, incontro a Nembro

La pandemia rimette al centro del dibattito il diritto alla salute. Parte da questa premessa l’incontro in programma martedì 25 gennaio a Nembro.

Il titolo è “Salute bene pubblico”. I temi che verranno affrontati sono: la salute è un diritto universale? Come lo assicura il Sistema Sanitario Nazionale? La riforma sanitaria lombarda ci dà più salute?

Dopo il saluto del Sindaco di Nembro, Claudio Cancelli, sono in programma tre interventi. Vittorio Agnoletto, medico e professore a contratto dell’Università degli Studi di Milano, affronterà il tema “Curarsi in Lombardia, un’impresa sempre più difficile”. Jacopo Scandella, consigliere regionale del Partito democratico, si concentrerà su “La riforma che non c’è”. Donatella Albini, medica e delegata del sindaco di Brescia alle Politiche sanitarie, parlerà del “ruolo dell’Ente locale nella programmazione socio sanitaria”.

L’incontro è in programma alle 20,45 nell’auditorium Modernissimo. Promuovono la serata: Partito Democratico, Sinistra Italiana, Paese Vivo, Acli Nembro, Amici Biblioteca, Gherim, Anteas, sezioni Anpi di Albino e Alzano, Spi Cgil Valle Seriana e Fnp Cisl, Consorzio “Il Solco del Serio”, RinnovAlbino, Per Albino Progetto Civico e Ambiente e Beni Comuni, Alzano Futura, Alzano Viva.

L’accesso all’incontro avverrà secondo le regole anti Covid. Per prenotazioni scrivere a info@gherim.it

Condividi su:
Categorie: Notizie
Tag: ,

Continua a leggere

Tragico fine settimana nel Bresciano: 6 vittime in due incidenti
Turismo Pro Clusone, l’amarezza di presidente e consiglieri