Home Notizie Colere, arrivati i cannoni per l’innevamento artificiale

Colere, arrivati i cannoni per l’innevamento artificiale

A Colere questa mattina, nel parcheggio in fondo agli impianti di sci, sono arrivati i cannoni per l’innevamento artificiale. Nei giorni scorsi il gruppo consiliare di minoranza, attraverso un post pubblicato sulla sua pagina Facebook “Colere nel futuro”, aveva sollevato perplessità sui tempi di realizzazione dell’impianto di innevamento artificiale.

Con la conferenza stampa organizzata a settembre era stato annunciato un importante investimento da parte della società degli impianti (di circa 1.300.000 euro) in grado di permettere l’innevamento artificiale già dall’imminente stagione. Visto il ritardo nell’iter la minoranza aveva sollevato preoccupazioni e aveva criticato l’annuncio fatto dall’amministrazione prima che vi fossero le opportune autorizzazioni del Parco delle Orobie Bergamasche e l’approvazione anche dalla competente commissione paesaggistica.

Il sindaco Benedetto Mario Bonomo ci ha dichiarato: «I macchinari sono arrivati e stanno per essere posizionati lungo le piste». Il tutto avviene prima della realizzazione della rete di approvvigionamento idrico interrata a cui saranno collegati i cannoni e per cui sono state richieste le autorizzazioni. «In attesa dei lavori – continua – gli apparecchi per l’innevamento artificiale saranno alimentati in modo provvisorio con dei tubi. In arrivo, oltre a un gatto delle nevi, tra i più grandi in Italia, anche tutti i permessi e le autorizzazioni».

1 COMMENTO

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here