Home Notizie Punto nascita, il Comitato non si ferma nemmeno ad agosto

Punto nascita, il Comitato non si ferma nemmeno ad agosto

La foto nella homepage del sito piariononsitocca.it

Non perde tempo, il Comitato “Piario non si tocca”. La chiusura del punto nascita incombe: l’attività d’informazione e sensibilizzazione sul territorio non può fermarsi nemmeno ad agosto. Così, dopo la manifestazione partita dall’ospedale e il presidio a Milano dei giorni scorsi, c’è già in programma un nuovo appuntamento.

«A Villa d’Ogna, mercoledì 8 agosto, ci sarà un’assemblea pubblica per spiegare la situazione relativa alla chiusura del punto nascita – spiega Marco Paccani, del direttivo del Comitato -. Ci siamo accorti, infatti, che c’è ancora un po’ di confusione in merito a quello che sta accadendo. Vogliamo quindi contribuire a fare un po’ di chiarezza».

Il Comitato “Piario non si tocca” è nato a metà luglio per dire no alla chiusura del punto nascita dell’ospedale “Locatelli”. Sono quasi duemila le persone che hanno aderito finora. Dopo i primi passi, l’obiettivo ora è una diffusione capillare delle informazioni sul territorio. «Questa è la prima assemblea che facciamo – prosegue Marco Paccani -. Si aggiunge, naturalmente, a tutte le altre azioni che stiamo portando avanti: volantinaggi, raccolte firme, manifestazioni».

L’assemblea di mercoledì si svolgerà alle 20,45 nella sala civica della biblioteca di Villa d’Ogna. «Sappiamo che è periodo di ferie, oltre che di feste e sagre nei nostri paesi, ma quello del punto nascita è un problema molto serio per il nostro territorio e la chiusura potrebbe essere imminente – conclude Paccani -. Aspettiamo tanta gente, perché su questa questione riteniamo importante che i cittadini siano informati».

1 COMMENTO

  1. Benissimo…Nn molliamo! Tuteliamo il punto nascita e chiediamo urlando il potenziamento del l ospedale d Piario. Forza e coraggio…stiamo accanto a chi lotta per noi! Solo uniti e determinati avremo i risultati. Grazie a tutti coloro che proteggono e danno voce alla popolazione.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here