Home Notizie Vertova e Gazzaniga scosse per la tragica scomparsa di Monica

Vertova e Gazzaniga scosse per la tragica scomparsa di Monica

Le comunità di Vertova e Gazzaniga sono scosse per la tragica scomparsa di Monica Cavagnis, la donna di 50 anni che ieri ha perso la vita in un infortunio sul lavoro a Cazzano Sant’Andrea.

La cinquantenne aveva abitato a lungo Vertova e da qualche anno si era trasferita a Gazzaniga. Monica lascia una figlia di 23 e un figlio di 18 anni, Manolo Morettini, promessa dell’enduro. Lo scorso fine settimana il diciottenne ha debuttato con la KTM nella classe Youth del Campionato Mondiale Enduro al GP di Germania.

L’episodio è avvenuto intorno alle 10 di ieri presso l’azienda Tappetificio Radici di Cazzano S.Andrea (BG), via Cavalier Radici 1. Purtroppo vani i soccorsi, sul posto è arrivato anche l’elisoccorso di Bergamo. La donna è rimasta strangolata da una sciarpa che indossava al collo e che è rimasta impigliata nei cilindri di un macchinario per la fabbricazione di tessuti per tappeti.

Non ancora stabilita la data del funerale. Questa mattina è in corso un incontro tra azienda e sindacati. Giovedì i sindacati e i lavoratori si incontreranno anche per valutare eventuali manifestazioni.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here